Utente 397XXX
Gentilissimi dottori
vi espongo brevemente il mio problema. Nell'estate del 2006 mi è stato diagnosticato tramite doppler dei vasi spermatici un varicocele di 1 grado a sx. Ho effettuato lo spermiogramma subito dopo ed era tutto ok. A distanza di un anno sono andato dall'andrologo che tramite palpazione ha confermato cio che mi era stato diagnosticato precedentemente. Ho rifatto gli esami presso l'ospedale e i risultati sono i seguenti:
Volume 3 ml
Omogeneizzazione Completa
PH 7.4
Nemaspermi 22.000.000 riferimento 15-100
Motilità basale dopo omogeneizz 60% rif. maggiore di 60
Motilità dopo 6 ore 30% rif. maggiore 30%
Forme tipiche 80% rif. maggiore di 84
Forme immature 20% rif. minore di 16
Risultato: Liquido seminale nella norma
Vi chiedo se devo stare tranquillo oppure devo optare per un operazione di varicocele? Ho 23 anni.
Vi ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2007
Mi ero dimenticato di inserire:
indice di motilità- progressivo ma stentato.
I nemaspermi sono riferiti a milioni/mL.
La dottoressa che mi ha consegnato i risultati mi ha detto di continuare a controllarlo ma che il liquido seminale è nella norma anche se non è una situazione florida.
La ringrazio di nuovo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,
io le consiglierei di continuare con gli accertamenti ma anche di considerare la ipotesi della correzione del varicocele che potrebbe interferire con una corretta spermatogenesi e produzione di spermatozoi
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2007
Caro dottore,
la ringrazio innanzitutto per la celere risposta.Le volevo chiedere inoltre,in che condizioni è il liquido seminale, se il varicocele sta creando danni alla fertilità e che accertamenti devo fare e con quale frequenza.
Grazie infinitamente.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
se posso darle un altro consiglio , prima di dire l'ultima sul suo liquido seminale ,potrebbe essere utile ripetere lo spermiogramma presso una struttura dedicata che segue le indicazioni date dall'OMS. La presenza di forme tipiche all'80% è un dato poco realistico che non ci permette di capire la sua reale situazione clinica.
Se desidera poi avere più informazioni su questi temi può essere utile leggere anche il manuale , scritto dalla dra Elisabetta Chelo , "Quando i figli non arrivano" , CIC edizioni internazionali , Roma .
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono daccordo con il collega Beretta
[#6] dopo  
Utente 397XXX

Iscritto dal 2007
Grazie a tutti per i consigli