Utente 249XXX
buongiorno,sono una ragazza di 25 anni,e mi e succeso 4 gg fa,che dopo il lavoro part time pesantino,sono andata in palestra per 70min..dove ho fatto pesi e cardio per 40 min con una fv 150-165bpm...dopo stavo benissimo,pero in machina mi ha preso in una rotonda un senso di pesantenza al petto, e senzatione di sveimento ,con dificolta di guidare mantenendo il controlo, cosi che mi sono fermata,..in questo momento avendo il cardio quale lo uso in palestra,e non lo avevo tolto,guardandolo miei batiti sono saliti da 200 a 230.sono riuscita riprendermi far scendere i batiti rilasandomi,e mi sono recata in ps che sono entrata per controlo dopo aver aspetato 5 ore,con batiti oltre 90-100 a riposo,che scatavano con il muovimento,pero dopo 5 ore si sono normalizati..ecg risulta anormale dovuta ai tantissimi estrasistoli ventricolari,e mi e stato deto che molto probabile aver avuto una tachicardia parossistica estraventricolare..io ho prolasso tricuspide ventricolare con lieve insuficenza,e avrei dovuto per via delle tante estrasistole,e dal ecodopler eseguita un mese fa con mio cardiologo prendere almaritm 2 volte al di 50mg..che io ho preso solo al bisogno.mio cardiologo mi ha detto al telefono perche e in ferie, stesa cosa che di siguro e una tachicardia parossistica sovraventricolare.di non agitarmi e di evitare fare palestra dopo il lavoro,ma solo con il fresco,era tropo caldo...e che sarebe meglio non andare oltre 150 bpm,faro il test ecg fra un mese...volevo saper una cosa,come ho becato il mio cardio pure altre volte il mio cardio,che funzionava ugualmente a quello del PS ,mi avertiva batiti intorno 200 in machina,ma dove sempre ho pensato che e impazito il cardio perche non sentivo nulla di strano,niente tachicardia,ni a 230 nn sentivo tremore o tachicardia ma solo senzazione de svenimento e di perdere controlo,e posibile che sia una cosa dovuta al caldo torido,sforzo ,molto stress acumulato,e pressione bassa sempre?il giorno dopo l acaduto avevo preso l almarytm regolarmente,e ho fatto un altra ecg risultata normale.sono una persona molto agitata e stressata..in pasato da 2010 a 2012 ho fatto sempre ecg,eco,test sotto sforzo ,holter,che trane mio prolasso e estrasistole abondante nn era nulla tipo tachicardie del genere..posibile che il parto naturale e il stress sotto il travaliu di un anno fa aver pegiorato le aritmie?posso stare tranquila e condure una vita tranquila come prima o devo gia pensare a 25 anni a ablazione o robe del genere?perche oltre 200bpm nn ho avuto pure tachicardia o dolore?si mai guariscono ste robe???
E scusate lunga letera ma gia sono molto stresata e in ansia per mio cuore..in 2010 facevo 12 ore di palestra setimanale e non avertivo alcun fastidio.e pure lavoravo un saco...adeso ho aritmie,tachicardie e tutte le robe brutte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Una paziente giovane come lei, che ha episodi di tachicardia parossistica sopraventricolare ha una indicazione ad un tentativo di ablazione della via anomala con la quale lei e' nata.
Son certo che nella regione dove lei abita ci sia un centro aritmologico in grado di curarla.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
grazzie mille per avermi risposto...e che questi episodi finno qualche mese fa non sono mai succese..ed sono avenute forse pure perche ho evitato sempre a prendere il betablocante,e non ce nesuna atestazione che li dimostri trane quello che ho racontato...io sto continuando fare lo sport,a mantenere nel cardio fv tra 130-150bpm...sto benissimo,e il mio cardiologo che ce l ho da 2 anni,mi ha detto di questa ablazione per eliminare il problema pero mi ha detto che non e una cosa obligatoria e fortemente necesaria..vi dico che in ultimo tempo ho visutto un periodo di stress e ansia dovuta al lavoro,bimbo piccolissimo,canicula,etc.e pure non mi permeto di pagare l ablazione,e si potrei evitare prendendo i betablocanti?e si non avrei avuto il cardio in quel gg forse non mi sarei ni magari accorta cosa succede, che l avrei asociato di siguro ad afffa,caldo ed ai estrasistoli.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi, l ablazione è gratuita in Italia.
Non è obbligatoria, nel senso che può anche tentare la strada farmacologica da assumere tutta la vita.
Tenga presente tuttavia che l almarytm è un ottimo farmaco ma non è un beta bloccante
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
ma dottore,questa tachicardia puo essere dovuta pure allo stres a tenere conto che non mi e piu succesa finno adesso?in 2010,in 2011 in gravidanza,pure in 2012 ho fatto tanti ecg,ecodopler,in otobre 2010 holter,mai depistati questi tachicardie solo extrasistoli ventricolare e sopraventricolare in lieve prolasso e lieve rigurgito,che non e pegiorato,pure il test sotto sforzo in 2010 risultava negativo con scomparsa di extrasistoli...ormai penso che prima di tutto dorvrei fare qualche esame che atesti la tachicardia no?perche il mio cardiologo mi ha detto che non mi deve preocupare questa roba e di continuare la terapia con almarytm?so che ho i batiti alti,con aritmie,e penso che e congenito,di siguro ha pure mia mama e mia sorela.diciamo che mi fido del mio cardiologo perche e una bravisima persona e sempre quando ho avuto bisogno e stato disponibile e gentile,pero adesso e in ferie e prima di andare in ferie mi ha sugerito di non andare piu a batiti molto alti in palestra con questo caldo e di ridure lo stress.e questo che non capisco se e grave e lui non ha voluto preocuparmi di piu e metermi piu ansia.
Dotore mi creda,5,6 anni fa quando avevo 19 anni,andavo in dicoteche,ballavo finno alla mattina,bevevo 4 energizanti e fumavo un paco di tigarete e non avevo nulla..adesso che ho fidanzato,bimbo,lavoro,ho smesso da 2 anni di fumare,faccio regolarmente sport 3 volte setimanale,sto atenta alla alimentazione,ho aritmie,extrasistoli,tachicardie e non so che cosa....oddio che vita
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009

Lei ha parlato di tachicardia sopraventricolare a frequenza elevata con episodi di pre-lipotimici (si sentiva svenire). La terapia farmacologica a vita e' un'opzione, se funziona. L' ablazione potrebbe evitarle di assume farmaci per il resto della vita.
Faccia come crede. Lei ha chiesto un consiglio ed io gliel'ho dato, ovviamente con i limiti di una consulenza telematica.
Arrivederci
cecchini
[#6] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
se sara necesario questo intervento mi tochera a farlo,pero si legono cosi tante robe su effeti colaterale del ablazione,tipo uso di pace maker..etc e ho un pi d ansia perche ho un bimbo di 11 mesi da far crescere.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
in mani esperte e' una tecnica che viene eseguita tutti i giorni. si tranquillizzi.
arrivederci
cecchini
[#8] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
grazzie dottor cecchini