Utente 135XXX
gentilissimo Dottore,mio figlio di 38 anni ha tolto un brutto neo situato sul dorso all'altezza del fianco sinistro, aveva davvero un brutto aspetto era largo circa 1,2 cm,e questa è la diagnosi:melanoma a diffusione superficiale infiltrante il derma reticolare.Spessore massimo della lesione sec. Bleslow mm 0,9.Quota mitotica < di 1 mitosi/mm2.la lesione dista 0,2 dal margine di resezione,dopo fissazione.
I medici hanno detto a mio figlio che deve fare un altro intervento "un ampliamento", una ecografia all'inguine e deve incontrare un oncologo.Le confesso che sono molto preoocupato ,sto cercando di documentarmi ma sono molto confuso,la chiedo la cortesia di aiutarmi a chiarire i miei dubbi al riguardo,la ringrazio anticipatamente;cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Signore,

La descrizione che fa del caso, parla di un melanoma di spessore inferiore al millimetro (0.9mm sec. Breslow)

Questa, nella pur spiacevole notizia del melanoma, è un dato sicuramente positivo.

Positivo, in senso prognostico "quod vitam" poichè è statisticamente comprovato che i melanomi sottili - ovvero quelli al di sotto del millimetro, sono sicuramente quelli a prognosi più favorevole in base alla aspettativa di vita, in altre parole alla vittoriosa guerra contro il tumore.

Ciò detto, è indispensabile a mio avviso procedere con le indicazioni del vostro dermatologo che rientrano d'ufficio nella stadiazione del melanoma (TNM) ovvero, la comprensione della fotografia attuale della situazione generale.

Alcune scuole di pensiero ritengono utile la valutazione del linfonodo sentinella (tecnica di valutazione del primo linfonodo vicino al melanoma) per melanomi superiori allo 0.75mm o per melanomi con ulcerazione.

Di questo ne dovrà parlare con gli specialisti.

Spero di averle fornito dati utili alla comprensione di questa situazione.

carissimi saluti
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott.Laino,graze per sua cortese attenzione,la sua risposta e' Mollto esaudiente ,ma tutta via mi rimane un dubbio,quando lei scrivene che ci sono Boone posisibilita' di vincere contro il tumore cosa intende?forse mio figlio dovra' fare dei cicli di chemioterapia?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
No.
La chemioterapia e' riservata ai soli melanomi metastatici (met. viscerali)

Pertanto e sebbene la stadiazione del melanoma debba essere ancora conclusa, non si parla assolutamente di quello.
Ancora saluti.
[#4] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Molte grazie Dott. Laino per la sua seconda risposta. Saluti