Utente 140XXX

Buonasera dottore, ho 19 anni e sono 2 giorni che ho tutte le ghiandole salivari e parotidi gonfie... nel mangiare noto un fortissimo dolore, ho fatto le analisi del sangue e si sono rilevate TAS a |270| e IgG EBV VCA a |130| ... ho 37.2 di febbre... si tratta di orecchioni?? il mio medico è stato molto vago e non ha saputo dire con precisione cos'è... mi ha detto di prendere solo l'oki ogni 12 ore e di stare a riposo ...
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
In caso di parotite (non complicata) i segni rilevabili di infiammazione e infezione sono un aumento nella conta dei leucociti.

La diagnosi, visto l'interessamento parotideo, la tumefazione delle ghiandole e l'andamento della febbre, è solitamente abbastanza semplice.

Non esiste un trattamento specifico per la parotite,
utili il riposo a letto e un'alimentazione che faciliti la masticazione.
Per la febbre e il malessere generale sono utili antipiretici e analgesici.

Quanto al TAS, il suo aumento moderato, può indicare un'infezione delle prime vie aeree.

Ne parli con il suo curante e si faccia ricontrollare.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 140XXX

Iscritto dal 2009
Caro dottore, nelle analisi non c'è un'anomalia riguardo i leucociti... OGGI IL DOLORE E' DIMINUITO ALLE GHIANDOLE E INVECE TROVO DOLORE NEL TESTICOLE SINITSTRO... il quale si è ingrossato anche!.... il mio curante putroppo è in vacanza... ed il 15 d'agosto raramente si trovano dottorI... grazie mille lo stesso per il suo aiuto!!!
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
4% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Se la sintomatologia è acuta ricorra alle cure del Pronto Soccorso a lei vicino.
Nei prossimi giorni potrà usufruire delle cure del sostituto del suo curante.

Distinti saluti