Utente 170XXX

Sono un ragazzo di 32 anni affetto da NF1 (Von Recklinghausen), con un enoftalmo congenito all’occhio sinistro.

Nella parte inferiore dell’occhio ho un rigonfiamento, molto più evidente al mattino o dopo aver dormito, secondo uno specialista oculista dovuto a un problema di circolazione.

A Dicembre 2007 ho subito un intervento chirurgico al collo, sempre nel lato sinistro, per l’asportazione di un neurofibroma dovuto alla NF1. (il neurofibroma era molto profondo vicino la faringe, che si stava schiacciando)
Questo intervento ho provocato un “rilassamento“ della parte sinistra del viso facendo chiudere ancor dippiù l’occhio.
Esiste un intervento chirurgico che posso ripristinare la situazione alla normalità, o migliorare un po' la situazione? Dal punto di vista estetico e molto evidente, ma negli ultimi tempo l'occhio e spesso "rosso". Secondo il parere del mio ottico di fiducia potrebbe essere dovuto anche ad una cattiva ossigenazione visto che porto le lenti e l'occhio "semi chiuso" riducono l'area di ossigenazione dell'occhio. Cosa ne pensate?

L'occhio in questione e miope (occhio pigro).

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Puo' inviare una foto?
[#2] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2006
Salve,

Si potrei inviare una foto, ma in che modo??? Inserisco un link dell'immagine o ci sono altri metodi?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere
Le hanno mai prospettato un intervento x sollevare la palpebra?
[#4] dopo  
Utente 170XXX

Iscritto dal 2006
Salve,
No non mi è mai stato proposto, ma non ho mai fatto visiste specialistiche in merito.
Saluti
[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Si rechi da un oculista che si occupa di chirurgia oftalmoplastica

Cordialmente