Utente 250XXX
buonasera....volevo innanzitutto ringraziarvi per la disponibilita'!sono una ragazza di 26 anni e da 4 anni ho tachicardia sinusale con battiti sui 90 al min ritmici...24 ore su 24!sono decisamente sovrappeso...ho avuto 2 gravidanze e ho messo su 25 chili...sara' per questo che il mio cuore e' costantemente sotto sforzo?in un mese ho fatto 5 ecg tutti buoni che davano come risultato tachicardia sinusale...quello che chiedo e':e' pericolosa questo tipo di tachicardia?e tornando al mio peso precedente alle gravidanze il mio cuore tornera' a battere regolarmente(72 battiti al min)...a me questi battiti non danno fastidio non li sento...devo aggiungere anche che sono ansiosa (attacchi di panico)..ma questi battiti sono permanenti ovvvero sono sui 90 dal mattino alla sera e tutti i giorni!grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei ,come dice, e' sovrappeso e soffre d'ansia la sua elevata frequenza cardiaca e' verosimilmente legato a questo.
Data la sua giovane eta' deve ridurre il peso corporeo.
Il suo Medico le potra' essere ssicuramente utile in questo senso
cordialita'
cecchini
[#2] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille!
[#3] dopo  
Utente 250XXX

Iscritto dal 2012
scordavo...dalle ultime analisi e' risultato un valore alterato di piastrine(520) e leucociti...inoltre la ves a 54...dopo una settimana di dieta strettissima il mio medico me le ha fatte rifare e i risultati sono:PLT(449) VES 42 PCR 0.55...numerosi leucociti nell'esame urine...ieri ho effettuato un altro prelievo ma la cosa strana e' che il sangue in provetta si coagulava(non era mai successo prima)...sara' per le piastrine alte?sono estremamente ipocondriaca che somatizzo tutto...mio nonno e' morto per ictus e ho paura di avere un infarto o una trombosi a causa della tachicardia e di alcuni valori sballati...sto seguendo una dieta priva di carboidrati anche per abbassare un po l'insulina avendo papa' diabetico....il mio medico curante mi ha parlato di cardioaspirina ma non mi ha detto se sono a rischio...puo' darmi lei ulteriori delucidazioni?in ospedale mi hanno detto che e' tutto ok e che i valori sballati dipendono da un infiammazione(io soffro anche d'asma bronchiale)..il mio medico curante mi ha prescritto la cardioaspirina per sicurezza...io non sono per niente tranquilla anzi....ho paura che da un momento all'altro possa venirmi qualcosa...grazie in anticipo!