Utente 141XXX
buon giorno ho 36 anni, sono 6-7 anni che provo a curare la vitiligine sui genitali alternando varie cure (clobesol, ptotopic, kellina, metoxalene,protopic, cromovit, lampada uvb e per ultimo pigmentia grema). per quanto riguarda le piccole macchie che nel corso degli anni sono comparse sulla mano - collo - mento sono sparite ma per i genitali non ci sono miglioramenti, avrei deciso di non fare più cure (credo che dopo tanti anni non si possa fare nulla) il dermatologo ha detto visto che non si vedono se io non ho disagio posso sospendere la cura, cosa mi consigliate? ci sono altre cure che potrei tentare?
grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Per mia esperienza la vitiligine dei genitali e' quella più d'ogni altra, resistente alle terapie efficaci.
Di specifico non si può aggiungere altro, poiché ogni caso fa storia a se': ritengo in via generale ad oggi molto efficaci per la vitiligine i raggi UVB a banda stretta e il laser ad Eccimeri.

Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la risposta, ho una piccola lampada 'jelolamp' che il dermatologo mi ha fatto usare (10-15 min per 2-3 volte la settimana) posso chiederle secondo lei visto il punto delicato continuo a fare la lampada UVB o è meglio farsene una ragione e lasciar stare, tante grazie.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sono assolutamente contrario alle lampadine domestiche! O fa una terapia seria con strumentazioni medicali importanti controllate ed effettuate dal dermatologo (ad oggi possibili anche a costi accessibili) o e' meglio astenersi a mio avviso.

Cari saluti!