Utente 264XXX
Salve, sono una "ragazza " di 36 anni monorene congenito dalla nascita. Ho avuto la prima gravidanza 3 anni fa, partorendo con taglio cesareo alla 36 settimana per gestosi. Dopo il parto mi è rimasta la pressione alta, o meglio oscilla, a volte è normale altre è alta, per tale motivo il dott. non mi ha prescritto nessuna terapia. La cosa che mi spinge a chiedere un parere è questa: sia il ginecologo che il nefrologo mi hanno detto che è un rischio altissimo pensare ad un'altra gravidanza....lei cosa ne pensa? i rischi sono davvero così alti?c'è da dire che faccio spesso gli esami di routine con esiti sempre nella norma, ma spesso soffro di coliche renali in quanto risulta un pò di renella.....cosa mi può dire a riguardo?certa di una risposta la ringrazio in anticipo e la saluto.....

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Visci
24% attività
8% attualità
12% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Gentilisima, quanto è difficile la domanda che pone! Nella mia esperienza ho avuto una signora che ha portato a termine 3 gravidanze , anche lei monorene, con esami alterati e ipertensione al di fuori della gravidanza che si mantenevano nella norma durante le gravidanze. Le dico che mi sono trovato anch'io a sconsigliarle di proseguire ogni volta la gravidanza, consapevole dei rischi possibili. Il fatto che Lei sia informata dei possibili rischi e della possibilità di essere consigliata di interruzione della gravidanza nel corso della stessa l'aiuterà, spero, a prendere la decisione più opportuna per LEI..
La saluto di cuore, sempre disponibile