Utente 104XXX
Buonasera, ho 21 anni e da un periodo di tempo di circa 2 mesi ho diverse problematiche a livello fisico che sto cercando di inquadrare con vari esami e visite.
La cosa che mi preoccupa molto in questi giorni è che da circa una settimana ho dei fastidi al cuore: battiti strani, palpitazioni soprattutto notturne dolore soprattutto alla pressione e la cosa più spiacevole è un senso di mancanza di fiato che viene improvvisamente e mi da molto fastidio. Inoltre ho molti problemi a fare sforzi anche di lieve intenistà (fiatone camminando e parlando e difficoltà a fare altre semplici attività) Sono stato un paio di volte in P.S dove non hanno riscontrato nulla di che, finchè stasera, preoccupato per il persistere della problematica mi sono recato al P.S del centro cardiologico Monzino di Milano, dove mi hanno tenuto in osservazione. La conclusione è stata: Ritmo atriale caotico a 101 bpm

PA 135/80 mmHg FC 100 bpm ritmico

ob cardiaca: toni validi, ritmici, pause libere
Ob polmonare: MV presente su tutto l'ambito, non rumori patologici aggiunti.
Polsi periferici normo iso-sfigmici; non soffi carotidei.
Non edemi declivi.
ECG: ritmo caotico atriale a 101 bpm, normale conduzione AV e IV, non segni di ischemia in atto.

Esami ematochimici: GB 11200 con monocitosi assoluta, PCR normale, elettroliti nella norma, enzimi di miocardionecrosi nella norma, ALT-AST nella norma


Mi hanno consigliato un holter 24 ore e un esame del sangue fra circa una settimana, sono molto preoccupato. Devo contattare un cardiologo? servono altri accertamenti?

Grazie della cortese attenzione, Buonasera.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vedo motivi di preoccupazione. Esegua holter e gli esami consigliati.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Mi perdoni, ma a livello medico cosa si intende per ritmo atriale caotico? perchè il medico ha fatto riferimento a questa cosa.
Io ho problemi di gastrite e reflusso con eruttazioni frequenti, possono influire sulla sintomatologia? questa strana sensazione che parte dal petto e mi fa mancare l'aria a cosa può essere collegata? ormai mi succede tutti i giorni e di notte mi impedisce un sonno tranquillo. Avverto la pulsazione del battito in varie parti del corpo, sono piuttosto preoccupato.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il ritmo caotica atriale e' di frequente riscontro sia in pazienti che abbiano problemi gastro esofagei, cosi' come in color che assumo, ad esempio, broncodilatatori per l'asma. Un esame holter chiarira' perfettamente la sua situazione.
arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
Lo effettuerò al più presto, la ringrazio.