Utente 263XXX
Gentile dott. dopo un recente aborto spontaneo ho scoperto di avere il ferro basso (34) e da più di 3 settimane assumo Tardiferon 80 che negli ultimi giorni ha cominciato a darmi i primi segni di miglioramento (niente più stanchezza al pomeriggio e la tachicardia quasi annullata). Ora rivedendomi le analisi ho notato che la glicemia circa un mese fa era a 76. È nella norma nonostante meno di una settimana prima abbia fatto 2 flebo di glucosio ( il giorno del raschiamento)? La mia tiroide controllata recentemente `e ok come il resto delle analisi.La mia pressione `e tendenzialmente bassa e in estate qualche calo non mi manca mai.Sono inoltre parecchio in sovrappeso da pochi anni. Grazie per il suo prezioso parere.
p.s.: volevo anche dirle che nelle ultime settimane ho sempre fame a volte anche poco dopo un pasto completo e negli ultimi giorni molta sete soprattutto al mattino nonostante abbia ridotto grassi e insaccati e aggiunto parecchia frutta alla dieta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Massimo Scorretti
24% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
La terapia che sta facendo va bene e la segua fino in fondo secondo lo schema terapeutico articolato dal medico che l'ha prescritta. Per il resto non si preoccupi della glicemia (a digiuno) che può essere considerata nella norma. Le flebo di glucosio fatte in precedenza non modificano i livelli glicemici. La pressione in estate e soprattutto con questo caldo tende ad abbassarsi e quindi non si preoccupi, eventualmente la controlli e non si esponga troppo al caldo e si idrati a sufficienza. Per ciò che riguarda invece il sovrappeso occorre che lei si dedichi con più attenzione e determinazione a contrastare il problema dei chili di troppo. Lei risponderà "facile a dirlo, ma difficile da realizzare". Ha ragione. Tuttavia, sono disponibili, attualmente, una vasta gamma di strumenti per affrontare il problema del peso in eccesso e risolverlo. Molto dipende dalla nostra volontà e determinazione nell'affrontare il problema. Inizi con l'andare da un dietologo, magari a settembre, e ci metta volontà. Vedrà che visti i primi risultati sarà motivatissima ad andare avanti.