Utente 608XXX
Come da oggetto, da ottobre 2006 vivo in una situazione di disagio fisico e psicologico che mi impedisce il regolare svolgimento delle mie attività. Presento febbricola, linfonodi del collo ingrossati, male alle ossa come quello che viene quando si è affetti dall'influenza e sono senza forze. quest'ultimo problema mi limita fortemente. Non riesco a praticare sport, fare sforzi, mi gira la testa e sono sempre leggermente intontito un po come se fossi mezzo ubriaco e ho qualche problema di equilibrio.. e immaginate nella vita di coppia nei momenti di intimità quanta fatica faccio.. I primi esami svolti a Novembre 2006 denotavano una mononucleosi appena passata ed entro poche settimane sarei, a detta del medico, tornato sano. Poiche dopo più di un anno i sintomi persistono, mi rivolgo a Voi medici di medicitalia chiedendoVi consulto. Ho un faldone di un centinaio di fogli di esami svolti perciò qualsiasi dettaglio possa esservi utile chiedete. Ringraziandovi anticipatamente e complimentandomi con Voi per il servizio di pubblica utilità che svolgete Vi porgo distinti saluti
[#1] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signore
la mononucleosi è molto fastidiosa. Sebbene nellla maggior parte dei casi autolimitante e senza reliquati in 5-6 settimane, in altri casi può esitare, abbassando il sitema immunitario e in soggetti predisposti, in tiroidite, sindrome fibromialgica, sindrome da stanchezza cronica.
Mi faccia sapere se ha indagato la tiroide, come sono gli indici infiammatori generali che ha fatto ultimamente.

Intanto un consiglio: integri assolutamente con multivitamine, minerali ed oligoelementi la sua alimentazione.

Cordiali saluti
Agnesina Pozzi
[#2] dopo  
Utente 608XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottoressa Pozzi,

La ringrazio sentitamente per la sua cortese risposta.

Mi pregio di porre alcuni quesiti cui potrà rispondere qualora lo ritenga opportuno

1- Dalle analisi è risultato il livello PCR normale pertanto io (che sono ragioniere, non medico, pertanto privo di conoscenze di medicina) suppongo che non vi sia infezione da Epstein-Barr in atto. Sbaglio?

2- Come mi consiglia di procedere per risolvere il mio problema guarendo, se possibile?

3- Riguardo il suo consiglio, Le chiedo quali integratori utilizzare ed a che scopo.

Ringraziandola per il Suo consulto ed in attesa di un pronto riscontro le porgo distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
La Proteina C Reattiva è un indice infiammatorio che può trovarsi alterato per molte condizioni. Se per lei è normale vuol dire che non ci sono infiammazioni in atto. Questa è una buona notizia!

La difesa anticorpale è un'altra cosa rispetto alla difesa infiammatoria.

E' una risposta più sofisticata che il nostro organismo sa dare a seconda delle infezioni. In questo caso si vanno a controllare i titoli anticorpali;

per indagare se questa stanchezza (qualora perdurasse oltre un limite accettabile dal proprio medico) possa essere del tutto fisiologica (migliorabile con apporti nutritivi adeguati, vitamine, sali, riposo) oppure essere imputabile ad un "eccesso di zelo" del sistema immunitario, che bisogna andare ad indagare con indagini specifiche anticorpali e non con la PCR da sola o la VES.

Bisogna prima indagare sulle cause della stanchezza e poi andare a curare queste ultime, per guarire e star bene come chiede.

Si consulti direttamente, perchè niente può sostituire una visita diretta, col suo medico; che la visiterà e che deciderà se farle fare o meno altri prelievi più specifici sulla situazione anticorpale;

Il suo medico potrà consigliarle il tipo di multivitaminico+minerali adatto al suo caso e le dosi. Noi purtroppo non possiamo dare indicazioni commerciali o prescrivere.

Intanto non si scoraggi, e nell'attesa delle varie prenotazioni, faccia un'alimentazione fresca e più possibile naturale, mangi frutta e verdura cotte e crude, riposi quando le è possibile in posizione rilassata.

Le porgo cordiali saluti
Agnesina Pozzi
[#4] dopo  
Utente 608XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottoressa,

ringrazio nuovamente per il suo aiuto.

Mi pregio di chiedere delucidazioni riguardo gli esami anticorpali cosicchè io possa suggerirli al mio medico, che mi ha detto che ogni nuova idea è ben accetta.

Porgo distinti Saluti.
[#5] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
La diagnosi di guarigione è data dalla scomparsa degli anticorpi anti VCA IgM con persistenza degli IgG, e meglio ancora dalla comparsa degli anticorpi anti EBV Nuclear Antigen (EBNA), per quanto concerne il virus.

Si potrebbe poi controllare il funzionamento della tiroide (Ft3, Ft4, TSH, tireoglobulina per poi eventualmente approfondire gli anticorpi più specifici in caso di alterazioni ad esempio antic.antimicrosomiali, antitireoglobulina ecc)

indici generali (come C3-C4 complemento, mucoproteine)

enzimi muscolari (LDH, CK, aldolasi) ed anticorpi antimuscolo striato

Insomma ce ne sono una infinità ma la cosa che converrebbe fare è un ricovero almeno in day hospital anche presso una sezione di reumatologia o immunologia perchè possano dopo averla visitata decidere se fare o meno alcuni esami e quali.

Andare così a pescare nel mucchio significherebbe solo spendere ma avere informazioni frammentarie.

Intanto per favore faccia una integrazione almeno di Magnesio.

la saluto cordialmente
Agnesina Pozzi
[#6] dopo  
Utente 608XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dr.ssa Pozzi,

Gli anticorpi VCA IgM sono scomparsi già a Novembre 2006. persistono gli altri due IgG.

Ho già subito un ricovero nel Luglio del 2007 presso il reparto di medicina generale per 10 giorni, purtroppo senza alcuna utilità.

La tiroide da esami precedentemente effettuati risulta regolarmente funzionante.

Per quanto riguarda l'integrazione, il mio medico la ritiene inutile e pertanto non mi consiglia nulla. Chiedo quindi a lei di indicarmi tutti gli integratori necessari che provvederò ad assumere. Le chiedo anche a titolo di curiosità personale, il motivo di assumerli.

La ringrazio nuovamente.
Distinti saluti


[#7] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Mah...col suo medico abbiamo punti di vista differenti.
le infezioni, lo stress, consumano vitamine.

Un buon funzionamento dell'organismo richiede che tutte le vitamine e i minerali abbiano un regolare introito. Una carenza di magnesio ad esempio dà un corredo sintomatologico di stanchezza, mancanza di forze, irritabilità, dolori muscolari migranti, disturbi del sonno ecc.

Molte vitamine del gruppo B entrano come coenzimi in molti processi di rspirazione cellulare, di coniugazione di tossine, di assorbimento di altre vitamine. La B6 e la B12 sono attive per i nervi.

La C è un potente antiossidante e sua volta serve per incamerare altri principi essenziali; e tutte le vitamine, minerali e oligoelementi (minerali in tracce) servono per l'ottimale funzionamento del sistema metabolico, endocrino e immunitario.

Insomma mi sembra assurdo che il collega consideri inutile una integrazione polivitaminico-minerale.
Prescrizioni non possiamo farne, ma basta andare in farmacia, e chiedere al farmacista un polivitaminico rafforzato minerale. Sono prodotti da banco, innocui, privi di controindicazioni e male non fanno; anzi..

Cordialmente
Agnesina Pozzi
[#8] dopo  
Utente 608XXX

Iscritto dal 2008
Un paio di anni fa provai a prendere il tanto pubblicizzato Multicentrum ma non faceva nessun effetto. Come se non lo avessi preso. Perciò non le chiedo di prescrivere ma di darmi un indicazione dei prodotti che Lei ritiene opportuni.

Ringraziandola nuovamente, porgo distinti saluti
[#9] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007

Il multicentrum ha dosi irrisorie di vitamine. E' più un integratore di minerali che di vitamine. Di polivitaminici ce ne sono tanti ma variano in composizione.

DIAGRAN RAFFORZATO MINERALE contiene:
Vitamine: retinolo acetato 8,6 mg pari a 25.000 U.I. di Vit. A, ergocalciferolo(Vit. D2) 1.000 U.I., tiamin-mononitrato (Vit. B1) 10 mg, riboflavina (Vit. B2) 10 mg, piridossina
cloridrato (Vit. B6) 0,5 mg, cianocobalamina (Vit. B12) 5 mg, acido folico 0,1 mg, nicotinam-mide 100 mg, calcio pantotenato 5 mg, sodio ascorbato 168,73 mg pari a 150 mg di Vit. C. Minerali: calcio carbonato 364,86 mg, potassio ioduro 0,2 mg, ferroso solfato 40,8 mg, potas-sio solfato 11,16 mg, rame solfato 2,52 mg, magnesio ossido 9,97 mg, manganese solfato 3,08 mg, zinco solfato 4,13 mg.


SUPRADYN EFFERVESCENTE contiene: Vitamina A 3.333 U.I., tiamina mononitrato (Vit. B1) 20 mg, riboflavina (Vit. B25 mg, piridossina cloridrato (Vit. B6) 10 mg, nicotinammide (Vit. PP) 50 mg, calcio pantotenato
11,6 mg, biotina (Vit. H) (1,8 mg) (2,3 mg cpr eff.), cianocobalamina (Vit. B 12) 5 mcg, acidoascorbico (Vit. C) 150 mg, ergocalciferolo (Vit. D
2) 400 U.I., d,l-alfa tocoferil acetato (Vit. E) 10mg, manganese solfato tetraidrato 2,05 mg, zinco solfato 2,3 mg, sodio molibdato diidrato
0,25 mg, calcio fosfato tribasico 129 mg (solo cpr rivestite), ferro (oso) solfato 50 mg (solocpr rivestite), magnesio ossido 30 mg (solo cpr rivestite), rame (ico) solfato pentaidrato 3,9 mg (solo cpr rivestite), calcio glicerofosfato 262 mg (solo cpr effervescenti), ferro (oso) car-bonato saccarato 12,5 mg (solo cpr effervescenti), magnesio glicerofosfato 40 mg (solo cpr effervescenti), rame (ico) solfato pentaidrato 0,39 mg (solo cpr effervescenti).

Come vede ci sono notevoli differenze nelle dosi di una o latra vitamina o minerale. Nel suo caso,per i sintomi che lei riferisce opterei per il secondo preparato che ha più B6 e Magnesio.

Vorrei però farle presente che anche una depressione può manifestarsi con questi sintomi subdoli e magari varrebbe la pena di chiedere un consiglio qualificato per non lasciare niente di intentato.
La saluto
Agnesina Pozzi
[#10] dopo  
Utente 608XXX

Iscritto dal 2008
Consiglia supradyn effervescente o compresse o cos'altro?

Ringrazio e porgo distinti saluti
[#11] dopo  
Dr. Agnesina Pozzi
48% attività
0% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
l'effervescente è più completo.

Buona giornata
Agnesina Pozzi