Utente 223XXX
Salve , ho 17 anni e sono afflitto da un problema che riguarda i miei capelli :
Da quando avevo 16 ad adesso ( pochi mesi fa ) ho continuamente stressato i miei capelli con procedimenti meccanici ( stiratura ,ecc) ora ho smesso e li sto ristrutturando con maschere fatte in casa integratori e shampoo alla chetarina , ed hp notato che le radici del mio capello bruciano ( solo sulla rosa dietro e sull attaccatura frontale sinistra )anche se per breve e volevo ed ero interessato a sapere se può essere colpa di bioscalin con cronobiogenina che sto assumendo ormai da 2 settimane .

Ps : se si possono inserire nomi di medicinali adatti



Grazie e arrivederci :)

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
I prodotti da Lei indicati rientrano tra quelli maggiormente utilizzati e solitamente se ben usati, non provocano i fastidi da Lei descritti. Potrà effettuare una valutazione accurata dei capelli e del cuoio capelluto consultando il Suo dermatologo di fiducia. Egli potrà suggerirLe in base al tipo di diagnosi (es. capelli secchi, sfibrati, seborroici, etc) dei prodotti adatti alla Sua situazione, evitando generici consigli a distanza, spesso poco attendibili in quanto non si ha davanti il paziente. Saranno ricercate al momento della visita dermatologica tutte le possibili cause di bruciore del cuoio capelluto, in modo da poter giungere ad una diagnosi precisa. Nella maggior parte dei casi, si tratta di situazioni facili da gestire per il dermatologo, ma in attesa della visita medica presso il Suo dermatologo, è importante nel frattempo evitare scelte terapeutiche e diagnosi basate unicamente su blog e forum, anche quando fornite da noi medici. Questi servizi di orientamento devono servire ad incoraggiare la visita presso il proprio medico e non a sostituirla. Il Suo dermatologo potrà fornirLe con la visita, informazioni molto più mirate di qualsiasi consulto a distanza. Cordiali saluti e in bocca al lupo per tutto!