Utente 264XXX
Buonasera, sono una ragazza di 20 e da qualche giorno ho notato che i linfonodi dell'inguine si sono ingrossati e hanno cominciato a farmi male..toccandoli principalmente, ma di tanto in tanto sento del fastidio anche non sfiorando la zona. All'inizio pensavo fosse un'ernia, dato che le dimensione mi sembrava eccessiva per un linfonodo ed io all'età di 5 anni ne ho dovuto togliere una poco più sopra la zona dolente, poi però ho sentivo che sono 2, abbastanza vicini, ma uno è più grosso dell'altro. Inoltre, qualche giorno fa, la notte di ferragosto, mi sono ustionata il gluteo sinistro, forse incautamente, non l'ho fatta controllare, ma perché ero già passata da un'ustione da marmitta qualche anno fa e sapevo come comportarmi, ora però ho paura che la causa del rigonfiamento dei linfonodi sia dovuto ad un'infezione della ferita. Potrebbe essere? È comunque il caso che mi faccia controllare dal curante? Grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Certo è possibile ma una visita credo sia indicata, sia per controllare l' evoluzione dell' ustione sia per definire l' eventuale linfoadenopatia.Auguri!
[#2] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la tempestiva risposta! Domani andrò dal mio medico, intanto posso quindi escludere cause più gravi per quanto riguarda i linfonodi?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, non puo' escludere nulla.