Utente 232XXX
Buonasera vi scrivo per parlarvi di un problema intervenuto da circa un mese.
premetto che nel 2000 sono stata operata di ernia cervicale e nel 2006 ho subito nel corso di pochi mesi uno dall'altro due interventi per rimozione di ernia in sede L3-l4 e poi successivamente L4-L5.adesso da circa un mese soffro di una forma di lombosciatalgia che sta diventando sempre più dolorosa quasi ingestibile e parestesie all'arto iinf. sx.Stamattina mi sono sottoposta a visita neuroch. con diagnosi:la RMN evidenzia presenza di tessuto fibrocicatriziale L5-L4 ed L4-L5 a dx
mi è stato suggerito fisioterapia e nuoto.vorrei gentilmente sapere se fosse possibile ricorrere a cure alternative e quali ed anche se vi sono questi specialisti a caserta o provincia. grazie in attesa di gentile risposta distinti saluti
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
considerando la storia clinica esposta, le consiglio di sottoporsi a visita presso un medico esperto in agopuntura che potrà valutare i limiti e l'efficacia, nel suo caso, di un intervento con questa metodologia.
Per quel che riguarda medici agopuntori che operano nella sua zona, può rivolgersi all'Ordine dei Medici o consultare in internet il sito di una delle associazioni mediche di agopuntura (es. AIA) che dispongono di elenchi per località.
Cordiali saluti.