Utente 264XXX
Buonasera Dottori,
vorrei sapere da voi alcune cose per avere una piccola rassicurazione. Circa un mese e mezzo fa mio padre sul lavoro maneggiando alcuni fili ha preso una forte scossa elettrica che gli ha riportato anche alcune ustioni sulla mano e sul braccio. Dopo qualche giorno ha fatto vari accertamenti, fra cui anche una visita dettagliata al cuore e quest’ultimo è risultato fortunatamente sano. Io però mi sono informata e ho letto che alcune complicazioni al cuore (fra cui la fibrillazione ventricolare nella maggior parte dei casi e l’infarto del miocardio in casi minori) possono insorgere non necessariamente al momento della scossa ma anche in seguito. Volevo sapere da voi se queste complicanze possono nascere solo qualche giorno dopo la scossa o anche mesi/anni dopo e se è possibile che insorgano (legate alla scossa ovviamente e non a cause naturali) anche se il cuore è risultato sano. Ringrazio e, in attesa di riscontro, porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare di averle già risposto qualche giorno fa.
Arrivederci
Cecchini