Utente 220XXX
Buonasera. Oggi cercando di fare autopalpazione ai testicoli ho notato DISTINTAMENTE un nodulo duro sotto la base del pene (non ai testicoli). Appena l'ho toccato mi sono subito terrorizzato. Per quel po che l'ho toccato ho notato le sue dimensioni, forse grande quanto un pisello, duro, molto duro, fisso e indolore. Ho il terrore di tornare a toccarlo. Qualche mesetto fa andai dal medico per dei piccoli fastidi in quella zona dove il medico mi disse di aver sentito solo un micronodulino che probabilmente non era nulla. Con che probabilità può essere un cancro? Vi prego tranquillizzatemi...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

La sua giovane eta' gia' la dovrebbe tranquillizzare dall'evntualita' da lei sottolineata, tuttavia un controllo piu' approfondito permetterebbe di fare una diagnosi, infatti i dolorini ed i faxtidi che gia' lei lamentava farebbero supporre si tratti di un fenomeno infiammatorio che meriterebbe una indagine ecografica in condizioni dinamiche. Si consulti con il suo medico e nel caso ci faccia sapere.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio della risposta. Prima ho preso coraggio cercando di tornare a tastare la zona. Più che altro al tatto risulta "frastagliata" (vene? cisti?)e non dolorosa al tatto ma è da molto tempo che me ne sono reso conto (anni). Tale cosa risulta più evidente a sinistra che a destra. C'è da dire che però il testicolo destro ce l'ho abbastanza più in basso del sinistro.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Si consulti in diretta, poiche' solo cosi' e' possibile fare una diagnosi.

Ancora cordialita'
[#4] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
Solo un'ultima domanda: è possibile che siano depositi di calcio?
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Poiche' le possibilita' sono varie e' opportuno fare una visita.

[#6] dopo  
Utente 220XXX

Iscritto dal 2011
E va bene, riferirò la cosa al medico di base tra circa 6 giorni. Aggiungo solo che ho "ritastato" ulteriormente la zona. Le cose "frastagliate" che sento sono probabilmente le varie vene interne e magari vado a toccare anche l'epididimo. Ho trovato e distinto bene il nodulo che in realtà al tatto è più piccolo di quanto credessi. Come una piccola pallina (forse massimo 3 mm di diametro) dura, molto dura fissa ed ancorata alla base. Probabilmente è il micronodulino che il medico notò circa un anno fa. Speriamo bene.
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Proceda e se lo desiderasse ci aggiorni.

ancora codialita'