Utente 177XXX
Buongiorno a tutti, ho un quesito da porre: ormai da qualche anno mi capita di avere dei momenti, sempre piu' frequenti, di vuoto, nonostante la stimolazione ed il desiderio, non riesco a raggiungere un'erezione sufficiente, o se e' sufficiente, la mia partner, sempre quella da dieci anni, simpaticamente mi fa notare che non sente niente....piuttosto stufo di questa situazione, visto che Comuque tra me e la mia partner, quando tutto funziona e' molto soddisfacente per entrambi, mi sono procurato del Levitra da 5mg, il piu basso dosaggio in commercio. Come dire, una manna dal cielo, senza esagerare...piu nessuno problema erettivo ed una dimensione che non mi riconoscevo, ovviamente la mia signora si e' prodigata in elogi, e non solo...ma adesso cosa faccio?! Nel senso, sembra che il pene senza medicinale non si riempia abbastanza di sangue, e questo tenda ad uscirne velocemente...ci possono essere soluzioni diverse per questo mio problema? O devo rassegnarmi al levitra?! Mi consigliate una visita andrologica? In caso affermativo, potreste propormi qualcuno a Milano e zone limitrofe? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

Prima di procedere con una nuova terapia, il consiglio e' di lasciar perdee il fai da te, ma anzi di approfondire la sua situazione con uno specialista andrologo che potra' trovare nella sua zona consultando l'elenco in questo sito. La sua situazione senza un intervento specialstico rischia di innescare anche una componente emotiva che aumentera' il suo problema.

Un cordiale saluto