Utente 200XXX
Salve, avevo già scritto precedentemente per avere dei consigli riguardo ai dolori che ho alla mano destra. Ricapitolando da quest'inverno ho dei problemi che riguardano la mano e il polso. Inizialmente , come scritto nel mio messaggio precedente, avevo una sensazione strana all
mano destra, come se avessi piu difficoltà ad aprila piuttosto che la mano sinistra, inoltre a volte si presentavo dolori interni che si riflettevano sul polso e braccio. Vi Riscrivo perchè in questi ultimi giorni la situazione è peggiorata, martedi sentivo della fitte appena sotto alla piegatura del braccio e al polso, ieri nel prendere una cosa nella borsetta ho avuto un crampo alla mano, dopo aver avuto tale crampo, piegando la mano all'indietro sentivo dolore al polso che si estendeva lungo anche all'avambraccio. Alla sera ho preso un antiffiamatore per vedere se mi sarebbe passato il dolore nel muovere la mano e in effetti stamattina non ho piu avuto tale dolore, ma la sensazione di stranezza alla mano accompagnata da fitte sia alle dita che al polso senza fare movimenti persistevano. Io davvero non so più cosa fare. Premetto che ho 19, scrivo molto sia sul cellulare che al computer in questi ultimi mesi non ho praticato sport, non ho mai avuto traumi nel al polso ne alla mano nel al braccio, sono molto ansiogena e quindi cm mi ha detto il medico sono molto contratta a livello della spalla e della scapola. I miei dolori, fotte possono essere dovuti a tale contrazione? La ringrazio in anticipo buona serata

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

purtroppo, i suoi sintomi sono troppo vaghi e non specifici di una particolare patologia.

Dato che persistono da mesi, con modeste fasi di miglioramento ma senza periodi di completa remissione della sintomatologia, le consiglio l'unica cosa utile da fare: farsi visitare da uno specialista in chirurgia della mano.

In questi casi, infatti, solo una visita diretta puo' dare informazioni utili al raggiungimento della diagnosi.

Lo specialista, poi, valutera' se e quali accertamenti deve fare.

Buona giornata.