Utente 194XXX
Salve.
Sono una ragazza di 18 anni, peso 49.5kg e misuro 1.55.
Non so se questo può influire.
Settimane fa ho misurato il diabete con una macchinetta che mi ritrovo a casa ma la misuro circa mezz'ora dopo aver mangiato una chewingum. La trovo a 245 e non mi stranizzo tanto.
Dopo una settimana la rimisuro sempre a stomaco pieno la sera e me la ritrovo 473 con precisione.
A questo punto decido di misurarla a digiuno per 3 giorni (non consecutivi).
La prima volta segna 100, la seconda 97 e la terza ancora 100.
A questo punto vado dal diabetologo che mi fa fare due tipi di analisi tra cui glicemia a digiuno e emoglobina glicosilata.
Questa mattina arrivano le analisi e la glicemia è 73 con valore compreso dai 60-110.
L'emoglobina glicosilata invece con un valore compreso tra 5-6,50 la ritrovo 4,80.
Ma da cosa potrebbe essere causato? Potrebbe essere grave?
Premetto che in queste due ultime settimane non ho mangiato tanto ma un po' meno del normale.
Potrebbe influire?
Aspetto vostre risposte.
Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
la glicemia post-prandiale va misurata due ore dopo l'inizio del pasto.

Cordialmente