Utente 264XXX
Io ho un problema di eiaculazione precoce.. Utilizzando un profilattico normale dopo averlo messo e poco prima della penetrazione eiaculo.. Mentre utilizzando un profilattico ritardante riesco a effettuare la penetrazione ma dopo alcuni secondi eiaculo. E dopo pochi minuti ( circa 10) riesco a riprendere la penetrazione e dopo circa 10-15 minuti avviene un altra eiaculazione.. inoltre il pene non è in uno stato di completa erezione.. Spero di ricevere un aiuto. grazie :)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la eiaculazione precoce è il disagiosessuale forse più frequente ma,presentandosi in maniera diversa da Paziente a Paziente,e nello stesso Paziente,necessita di una diagnosi andrologica rigorosa che,partendo dallo esame obiettivo,possa essere un riferimento per il Paziente che,spesso empiricamente,cerca rimedi spesso non decisivi.Slo così le terapie proposte possono essere valilde.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Poiche' le cause possono eseGent.le utente

L'eiaculazione precoce e' un sintomo molto frequente nell'uomo, infatti ne' soffre circa il 30 per cento deg;li uomini.
Poiche' le cause possono essere varie, e' necessario un consulto con lo specialista andrologo che valutata la situazione le prescrivera' la corretta terapia.

Un cordiale saluto