Utente 240XXX
Gentile Dottore, ho 41 anni. Da un pò di tempo sono sempre stanca e ho " un fiatone", soprattutto quando faccio le cose di corsa o mi inchino e rialzo. Ho fatto ECG, tutto ok. Una domanda: come mai dopo l'esame, il cardiologo mi ha controllato anche i polsi e il collo? Non basta il macchinario ? Cmq, la mia pressione è di solito 60 / 110. Soffro di attacchi di panico e sono molto ansiosa, perciò, a volte sale a 90 / 140, 80 / 152, battiti spesso 90- 100 ( è ansia? Mi conferma? ). A volte mi ritrovo " a terra" - 42 / 100 ( può essere il caldo? ). Ho la gastrite cronica, forte esofagite da reflusso, l'ernia iatale, spesso HP, sindrome dello stretto toracico superiore, forti dolori alla schiena ( rimanenze della gravidanza, ora da ricontrollare). Secondo Lei, la stanchezza, l'affanno, mancanza di respiro, il peso sul petto, è l'ansia? Oppure dovrei fare l' ECO sotto sforzo? Cosa ne pensa? Cosa mi consiglia? Ringrazio in anticipo per la risposta. Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
considerato il suo scritto, è del tutto verosimile che lei soffra di ansia, e che questa sia la causa sia del lieve innalzamento, sporadico, pressorio sia della tachicardia. Effetui per sicurezza un test da sforzo se vuole stare davvero con il "cuore" in pace.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio infinitamente per la risposta immediata. Ora prenderò l'appuntamento x il test, come dice Lei, per stare con il cuore in pace:) Purtroppo, come sicuramente sa, chi soffre di ansia, ecc., spesso " combatte con i problemi al cuore"... La paura è tanta, purtroppo. Mi sono un pò abituata ai miei piccoli doloretti ( il petto - è lo stomaco,l'ernia... le braccia, la schiena - è lo stretto toracico) , qualche volta però grande paura torna , tutto diventa spaventoso e il pensiero va " al cuore", come succede a tante persone ansiose. Grazie ancora. Cordiali saluti e buon fine settimana.