Utente 262XXX
Stimati Specialisti,
vi domando un parere riguardo la pressione di mia madre che da tre giorni a questa parte risulta alta (150-90).
Premetto che mia madre ha avuto un padre ed un fratello entrambi deceduti per infarto miocardico.
Premetto altresì che mia madre assume quotidianamente: 1 cp da 40 mg di pravastatina ed 0,5 cp di citalopram da 20 mg.
Il medico di famiglia ha detto a mia madre di monitorare la pressione con 6 letture al giorno ma non ho capito “il perché del procedimento da lui consigliato per annotare la pressione”.
Egli infatti ha detto di indossare il bracciale dello strumento (possiedo uno strumento elettronico automatico) di fare quattro misurazioni ad intervallo di 2 minuti una dall'altra (senza mai levare il bracciale dal braccio) e di annotare “come buona” la quarta ed ultima misurazione: questo procedimento deve essere fatto per 6 volte al giorno al fine di ottenere 6 misurazioni.
Mi potete spiegare il perché quattro volte consecutive intervallate da 2 minuti ognuna senza levare il bracciale?
Mi potete altresì dare alcuni consigli per mia madre?
Grazie.
Vi riporto i dati di mia madre.
Età: 60 anni
Altezza: 162 cm
Peso: 63,4 Kg

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il metodo consigliatoVi per il monitoraggio pressorio è certamente inusuale e non rientra nelle abituali metodiche.
Per maggiori delucidazioni non credo possiate far altro che chiedere allo stesso collega che lo ha proposto.
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2013
Grazie
[#3] dopo  


dal 2013
Stimato specialista,
mi stavo chiedendo se l'assunzione di compresse di aglio siano benefiche contro l'ipertensione.
Cosa ne pensa?
Grazie.