Utente 240XXX
Buongiorno,
sono una donna di 27 anni e da 4 anni ho rapporti sessuali solo con donne, ma per superficialità (o perchè se ne parla davvero poco del rapporto sessuale fra lesbiche) non mi sono mai posta il problema delle malattie sessualmente trasmissibili finora.
In quale misura il rapporto sessuale fra donne non protetto è a rischio per la trasmissione delle malattie sessuali? Quale rischio ho di contrarre in particolare il virus dell'HIV attraverso cunilingus, petting vaginale e anale ?
Come eventualmente posso reperire materiale informativo a riguardo?
Vi ringrazio
Cordiali Saluti
Marzia

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, i rischi sono tali e quali a quelli che si potrebbero avere durante rapporti eterosessuali non protetti, pertanto valgono le stesse regole ed il materiale informativo sulle MTS che si possono contrarre non varia.
Cari Saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile Marzia,

i rapporti omosessuali fra donne sono - seppur con incidenza minore per l'HIV - allo stesso modo degli altri, sposti ai rischi connessi con le Malattie Sessualmente Trasmissibili :

Malattia da POX viridae, da HPV, Sifilide, Herpes genitalis, sono tra da annoverarsi fra le prime cause di MST in questo tipo di rapporti.

Si parla poco dei rapporti omosessuali fra donne, non per causa nostra, ma per le poche o nulle richieste a carico delle parti direttamente interessate, a differenza di quanto accade nel sesso maschile:

un consulto specialistico con il Venereologo (il cui termine deriva dalla Dea della Bellezza, Venere appunto..) sarà quantomai esaustivo per ogni tipo di chiarimento o dubbio; se solo la poplazione generale sapesse quanto è insostituibile questa figura professionale nella tutela della Salute.

carissimi saluti e torni atrovarci quando vorrà.