Utente 218XXX
buon giorno, vi chiedo un'informazione importante, siamo in ansia per mio padre, lunedi20/08 è stato operato alla vescica per un calcinoma che fortunamente a detta del chirurgo è andato tutto per il meglio e non ci saranno conseguenze, la situazione è questa, ha avuto dei problemi circa 2 mesi fa', perdeva sangue mentre faceva pipi' dopo poco lo abbiamo portato al ps di riccione dove gli hanno applicato un catetere perchè si formavano dei grumi di sangue, siccome assume mezza compressa di cumadin a secondo delle analisi che esegue ogni 15 giorni, prima dell'intervento gli hanno tolto cumadin e gli hanno fatto fare un ciclo di anticoaugulante da 04 unita' 1 al di', l'intervento era toigliere un calcinoma che fortunatamente non ha intaccato il muscolo, ora dopo l' ìntervento sono passati a 06 unita' 2 al di', pero' dimesso venerdi per urina limpida, durante la notte è andato sei volte in bagno e quello che usciva era sangue, ricoverato nuovamente, ora mi anzi ci è venuto un dubbio l'assunzione di questo farmaco in una quantita' 4 volte superiore alle prime e possibile che gli causi perdite di sangue perchè troppo fluido ? anche perchè non riesco ad avere risposte che mi rassicurano, non possono dirmi (ogni settimana massimo 2 verra per lavaggio vescica e ritornera' a casa) non è normale, anche perchè se un chirurgo prima dice che l'intervento è stato ottimo anche breve, ora continua con questo sangue e ricoaugula dentro la vescica , tanto che ieri hanno dovuto riaprire il catretere perchè otturato da grumi di sangue mi dia un consiglio per favore grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Occorre sapere quale sia il valore dell'INR per stabilire se ci possa essere una relazione tra i problemi riferiti e l'anticoagulante. E' anche importante sapere per quale motivo suo padre assumeva il Coumadin prima dell'intervento chirurgico.
Cordialità