Utente 967XXX
SONO UN RAGAZZO DI 29 ANNI ALTO 1.88 CIRCA CON UN PESO DI 112KG DA QUALCHE SETTIMANA HO FATTO CASO CHE LA PRESSIONE URINARIA NON AUMENTA CONTRAENDO I MUSCOLI ADDOMINALI ED E' UNA COSA CHE VA AVANTI DA TEMPO MA A CUI NON HO MAI DATO PESO, INOLTRE QUANDO HO SENSAZIONE DI URINARE NON RIESCO A TRATTENERE IL LIQUIDO COME UN TEMPO (SARA' DOVUTO ALL'ETA'?) E TALVOLTA HO UNA LIEVE SENZAZIONE DI BRUCIORE CHE MA NON NE DIFFICOLTA' E NE UNA BASSA PRESSIONE NELL'URINARE. OLTRE A TALI CONSIDERAZIONI, DA UN ANNO HO DI TANTO IN TANTO UN DOLORE NELLA PARTE BASSA SINISTRA DELL'ADDOME E SOTTO AL TESTICOLO SINISTRO PER IL QUALE FECI UN'ECOGRAFIA IN TUTTO L'APPARATO UROGENITALE CHE RISULTO' NEGATIVA ED UNA VISITA MEDICA. IL MEDICO MI DIAGNOSTICO UN'EPIDIDIMITE E MI PRESCRISSE IL FLAMINASE CHE NON HO MAI PRESO POICHE' IL DOLORE SPARI' LA SERA STESSA DELLA VISITA ED E' RICOMPARSO DOPO QUALCHE MESE PER POI RISPARIRE NUOVAMENTE E DA LI ALTERNARSI ANCORA. ALTRA COSA CHE HO NOTATO E' CHE ASSUMENDO UNA COMPRESSA DI TACHIPIRINA DA 500 IL DOLORE SPARISCE E NON HO ALCUN SINTOMO. ORA MI CHIEDO: E' POSSIBILE CHE SI TRATTI DI IPETROFIA PROSTATICA?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Penso possa trattarsi una prostatite e assolutamente non una ipert prostatica.
Contatti il suo urologo.
Cordialemnte
[#2] dopo  
Utente 967XXX

Iscritto dal 2009
Egregio Dott. Mallus, la ringrazio per la celere risposta.

Per quanto riguarda il mio problema invece, ho letto un pò su internet che tra i sintomi della prostatite vi sono anche problemi di erezione e nell'espulsione dello sperma, ma io non ho di questi problemi, inoltre sono sintomi che possono anche non presentarsi in caso di prostatite?

Oltre a quanto suddetto volevo anche far notare che assumendo una compressa di tachipirina da 500 i fastidi passano del tutto. Oltretutto ho anche notato che trattenendo l'urina per un pò di tempo, dopo lo svuotamento ho un leggero fastidioalla parte bassa dell'addome (forse potrebbe essere anche normale la cosa).

Per quanto riguarda il lieve bruciore quando urino, da ieri è sparito.

Oltre alla visita dall'Urologo, dovrei fare anche una ecografia?

Grazie dell'interessamento.
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Intanto la sintomatologia della prostatite non della stessa intensità per tutti,la tachipirina
(paracetamolo) è un antidolorifico generico e non è curativa,riguardo a particolari approfondimenti diagnostici è bene che siano richiesti dopo una visita "reale".
Sperando di averLe risposto in ogni suo quesito le invio cordiali saluti