Utente 265XXX
salve mio figlio e deceduto ad agosto di mattino mentre dormiva
i medici hanno detto che si potrebbe trattare di arresto cardiocircolatorio.circa sei mesi fa mio figlio di 35 anni e con correttto stile di vita si e recato al ps per un forte dolore toracico
esami nel sangue nella normatranne i leucociti :14,70
neutrofili:11,4 e i monociti 1,2 epoi commento campione : emolisi
potassio e got non idoneo da ripetere
rx torace: non sono aaprzzabili lesioni paranchimali polmonari a focolaio in atto
non segni di attuale versamento pleurico
non sesgni di stasi nel piccolo circolo
elettrocardiogramma c'e scritto r
apporto non confermato
fc 107/min
vi chiedo se si poteva evitare la morte di mio figlio hanno detto che molto probabile avesse una artimia , quel tragico mattino aveva il collo nero

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile Signora, sono tranta anni che mi occupo di morte improvvisa e ogni volta che sento queste storie e' come se fosse la prima.
Muoiono 200 persone al giorno in Italia in questo modo, circa 70.000 all anno . Ho un sito che si occupa proprio di questo che se vuole potra' visitare.
Solitamente in questi casi il decesso e' per causa aritmica o per malformazioni "elettriche del cuore" oppure per cause intercorrenti, come ad esempio le miocarditi. Mi ha colpito quel 14.000 globuli bianchi (ma e' sicura che la percentuale dei neutrofili fosse cosi' bassa? ed i linfociti?).
Deto questo, gentile Signora , sicuramente non ha senso rimuginare cio' che e' successo, dal momento che niente le riportera' suo figlio.
La vta spesso e' crudele, questo e' vero.
Un caro saluto
cecchini
[#2] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2012
grazie per la risposta
ma sono sicura i leucociti 14,70
per capire se aveva l'artimia o miocarditi quali esami doveva fare ?
non gli sono stati prescritti.nessun esame
[#3] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2012
mio figlio faceva una vita sana è gli piaceva tanto vivere : mai fumato in vita sua, non beveva alcolici e caffè, non usava droghe , non assumeva farmaci e non faceva nessuna attività sportiva.non si poteva prevenire la sua morte visto che era stato male con dolore toracico qualche mese prima.ripeto visita cardiologica e esami non sono stati fatti perchè non pescritti.
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi fa davvero domande alle quali con onesta è difficile rispondere, dal momento che so solo le poche cose che lei mi ha riferito.
Un caro saluto
[#5] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2012
scusi ancora dottor cecchini cosa significa l'etrocardiogramma rapporto non confermato
fc 107 /min nessuna interpretazione e il campione con l'emolisi cosa significa e poi i leucociti c'e scritto14.70 ma non aveva ne tosse ne febbre ese avesse ripetuto ancorala tropominina l che rea 0,000 dopo qualche ora o giorno si poteva evitare questa tragica fine
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E ideante ente l ECG ha un sistema di lettura automatica che può essere confermato o meno dal medico. Non è una diagnosi.. Campione con emolisi significa che la provetta verosimilmente è stata agitata troppo ed i globuli rossi si sono rotti, le misure di alcuni valori non sono pertanto attendibili..
Per ciò che riguarda i leucociti e cioè i globuli bianchi questi erano aumentati. La troponina si alza durante un infarto, ma la morte i provvisa non è spesso legata ad un infarto, ma ad aritmie che possono accadere a coronarie sane.
Arrivederci
Cecchini
[#7] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2012
scusi caro dottore sono nella piu totale disperazione
le chiedo come si poteva fare la diagnosi di aritimia
a mio figlio il dolore toracico dal dottore di base e stato scambiato per bronchite
mio figlio e stato dal medico con tuttoil verbale del ps con esame obiettivo eo cardiopolmonare nei limiti e diagnosi dolore toracico sai
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' molto difficile esprimere un'opinione affidabile . Purtroppo spesso e' il riscontro autoptico che riesce a fare chiarezza. Le sono nel cuore, comprendendo la sua disperazione. Non posso certo dire se ci siano stati errori o negligenze e non e' certo questo il mio compito. Purtroppo la morte improvvisa e' un "cecchino" invisibile che colpisce migliaia di vita l'anno anche nel nostro paese (circa 70.000) ma se ne parla troppo poco. Si parla degli incidenti stradali (circa 9000 decessi l'anno, oppure della droga ("poche" centinaia ) l'anno, ma si parla pochissimo della morte improvvisa cardiaca. E le garantisco che quando ne parlo la gente spesso non crede, non ti presta molta attenzione, e spesso anche i medici hanno questo atteggiamento fatalista.
La saluto con cordialita'
cecchini