Utente 129XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 33 anni, mi è molto difficile parlare di questo mio problema, non mi sono mai rivolto ad uno specialista perchè ho una profonda vergogna ad affrontare l'argomento. La mia vita sessuale non è affatto soddisfacente soffro di problemi di erezione, nello specifico riesco a raggiungerla ma non a mantenerla il tempo sufficiente ad un rapporto. Inoltre gli stimoli visivi non mi fanno effetto, riesco ad ottenere una erezione sufficiente solo con il contatto tra genitali. Sono purtroppo diversi anni che le cose stanno così, non credo sia un fattore psicologico perchè non ho particolari problemi nè ansie o frustrazioni. Ma veniamo alla domanda, potrei , anche sporadicamente, fare uso di cialis? Magari a dosi bassissime, come piccolo aiuto nei momenti cruciali? Purtroppo alcuni anni fa, alla visita militare mi fecero rivedibile per un problema al cuore, ossia la Sindrome di Wolff Parkinson White, una tachicardia parossistica. Io per anni ho anche fatto palestra a certi livelli, questo disturbo non mi ha mai condizionato la vita, probabilmente ce l'ho in forma piuttosto lieve. Però volevo sapere se nel mio caso è controindicato l'uso del cialis, insomma sono davvero avvilito grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Di Gregorio
28% attività
0% attualità
12% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
L'uso di farmaci come il Cialis possono raramente determinare tachicardia per tale motivo sarebbe utile un consulto cardiologico
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

la sua età e la sua anamnesi suggeriscono sicuramente un confronto con lo specialista che valutate le cause del suo probblema erettivo, imposterà la terapia migliore per ridarle fiducia nei rapporti sessuali.

Un cordiale saluto