Utente 246XXX
Buongiorno !! Una informazione..siccome soffro ormai da molti anni di ipersensibilità al glande..non riesco nemmeno a toccarlo per il dolore e il fastidio che questo contatto mi provoca..volevo sapere se con una circoncisione questo inconveniente si può risolvere e se in alternativa ci sono altre soluzioni meno fastidiose !! Per quanto riguarda l'intervento chirurgico di circoncisione volevo sapere se è possibile se è doloroso e soprattutto quali sono i tempi di recupero per una vita "normale" !! E il post operatorio è in genere molto fastidioso??..ringrazio anticipatamente..cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

se la sua ipersensibilità al glande nasce da un fiimosi, sicuramente l'intervento è consigliato sia per la patologia che per l'ipersensibilità che gradualmente si ridurrà con il passare delle settimane. L'intervento è praticamente indolore e la totale remissione avverrà dopo circa 4 settimane che servono affinchè si sciolgano i punti. Eventualmente ne parli al suo medico che la indirizzerà dallo specialista competente.

Cordialità
[#2] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Grazie..vorrei sapere se dopo l'intervento mi darà tantissima noia il fatto che il glande scoperto sfreghi liberamente!! Già l'idea mi fa stare male e in pensiero..
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Nulla di preoccupante, gradualmente si attenuera' fino a scomparire, questo gia' dalla prima settimana.

Cordialita'