Utente 265XXX
Buongiorno, mi è stata riscontrata dall'allergologo una dermatite allergica; avendo allergie stagionali ho eseguito il prick e il patch test dai quali non è emersa la causa della dermatite. Poiché compare nei mesi invernali l'allergologo ha prescritto la ricerca di ige nel sangue relativa agli agrumi, visto che ne mangio in quantità, soprattutto mandaranci. In laboratorio però mi hanno spiegato che l'unica ricerca possibile è sull'arancia e l'esito è stato negativo (0,13 UI/ML). Ho provato a non mangiare più agrumi e non ho avuto più la dermatite. Come posso avere conferma che sono allergica ad altri agrumi che non siano l'arancia? Si tratta per davvero di allergia? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non penso che si tratti di un'allergia agli agrumi perchè altrimenti avrebbe anche sintomi orali e non solo cutanee. Nell'adulto una dermatite è difficilmente espressione di allergia alimentare , più frequentemente è legata a alterazioni dermatologiche. Se i test sono negativi si esclude un'allergia. Si possono fare i test cutanei con limone, pompelmo e mandarini. Non è allergica agli acari della polvere?
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 265XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta. Sono leggermente allergica agli acari della polvere (+), all'aspergillus (+) e all'alternaria (++++). La dermatite si presenta solo nei mesi invernali e per questo l'allergologo aveva ipotizzato la presenza di un altro fattore scatenante. Anche l'antigliadina igg e iga sono risultate negative. Unico sintomo orale che si presenta quando mangio agrumi è la comparsa di afte nei primi giorni, ma siccome mi è sempre successo sinceramente non l'ho mai considerato un sintomo significativo. Sarebbe utile fare test più mirati? Grazie e cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Credo che possiamo escludere assolutamente un'allergia alimentare. Non è allergica ai pollini. Sensibilizzazione agli acari, alternaria e aspergillo, fattori che sono più presenti nei mesi autunnali e possono dare un'irritazione cutanea. Probabilmente parte tutto dalla cute e quindi potrebbe essere utile sentire anche il parere di un dermatologo.
Cordiali saluti