Utente 232XXX
Salve, premetto che non sono circonciso e non vorrei fare la circoncisione perchè non ho nessuna problema a scoprire il glande, sia da flaccido che da eretto, frenulo nella norma, insomma tutto ok, il problema (che è un classico da quanto ho letto per i non circoncisi) è siccome il glande è sempre stato ricoperto dal prepuzio, a contatto ad esempio con il getto della doccia, quando lo strofino durante i lavaggi, ecc...e la cosa più scomoda e non meno importante, anche quando ricevo sesso orale (non posso escludere che potrei avere problemi anche penetrando perchè l'ho sempre fatto con il preservativo)...mi da non poco fastidio e mi fa perdere l'erezione proprio perchè il dolore non è sostenibile, quindi mi hanno consigliato di tenere il glande scoperto per avviare quello che viene definito processo di cheratinizzazione, il problema è come tenere il glande scoperto, quindi come abbassare il prepuzio...per ora sto usando un elastico che purtroppo mi gonfia la pelle sotto al glande, quindi vorrei trovare un sistema che non mi creasse complicanze, cosa mi consigliate? Ho letto delle garze, ma come dovrei applicarle? Nella zona tra prepuzio e glande?

Vi ringrazio

Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

le sconsiglio il fai da te ma di confrontarsi in diretta con lo specialista che valutata l'entità della problematica le darà le giuste indicazioni.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Si farò così, anche perchè mi son reso conto che è impossibile quello che cercavo di fare.

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Bene, l'importante è confrontarsi per chiarire ogni dubbio.

Ancora cordialità