Utente 266XXX
buongiorno dottori...ieri mentre facevo l'amore con la mia ragazza si è rotto il preservativo, non so di preciso da quanto era rotto quando me ne sono accorto ma comunque non c'è stato il coito. Considerando che avevo avuto un orgasmo nel pomeriggio ma che comunque nel frattempo avevo urinato secondo voi c'è un forte rischio? è il caso di prendere la pillola? grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,

se non ha eiaculato, il rischioo è pressochè nulla, contatndo che il liquido preeiaculatorio e privo di spermatozoi, e quell' eiaculazione pomeridiane è stata ben lavata via dalla urina.
[#2] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
grazie dottore è stato gentilissimo
[#3] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
mi perdoni di nuovo dottore, quindi farle prendere la pillola sarebbe un'esagerazione?
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Esatto, se le cose così stanno.
[#5] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
si si è solo che non sapendo di preciso quando si è rotto e non sapendo se ci sono state perdite seminali di cui non mi sono accorto la pillola darebbe maggiore garanzia, solo per questo avevo pensato di usarla.
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Meglio stare dalla parte del fromentone, si dice dalle mie parti.
[#7] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
devo interpretarlo come un consiglio ad usare la pillola? :-)
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
meglio sempre in caso di rapporto dubbio