Utente 824XXX
Gent. mi Dottori,
Vi scrivo per chiederVi un consulto per mio figlio di 13 anni. A breve dovrà sottoporsi ad un intervento in anestesia locale in analgosedazione ev. per estrarre il canino superiore incluso (irrecuperabile) e per togliere una piccola cisti. La mia domanda è: quali sono i rischi di tale anestesia e di tale intervento?
Preciso che il tutto verrà effettuato in sala operatoria. Vi ringrazio per la vostra professionalità e disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Maria Miotti
28% attività
0% attualità
12% socialità
UDINE (UD)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Gent.mo Sig.re,
i Suoi quesiti dovrebbe porli ai sanitari che hanno proposto e programmato l'intervento, e che avrebbero dovuto illustrarLe quanto Lei chiede nel corso del cosidetto "consenso informato".
Senza conoscere le caratteristiche del caso specifico, dal punto di vista anatomico, e/o dei farmaci che verranno utilizzati, è inutile decriverLe ipotetici rischi.
Richieda un colloquio informativo ai suddetti sanitari.
Cordiali saluti