Utente 266XXX
Dopo un'arresto cardiaco, mio padre di 61 anni è in coma da quasi un mese.
Gli viene indotto questo farmaco "Remifentanil" quindi significa che ancora è in coma farmacologico essendo tale farmaco un'anestetico totale?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sandro Morelli
28% attività
4% attualità
16% socialità
VELLETRI (RM)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Mi dispiace per suo padre. Il remifentanil è un farmaco della famiglia della morfina che viene usato esclusivamente in pompa siringa. Non è un vero anestetico quindi, ma un potente sedativo. Di solito viene usato in associazione per fare un coma farmacologico.