Utente 161XXX
Buonasera,
mio papà ha eseguito un holter cardiaco di 7 giorni e questo è il referto:
Registrazione gg. 7 dal 27/08/’12: R/S con variazioni della F.C. da 45 a 137 bpm, interrotto da frequenti BEV singoli, non precoci, monomorfi e da BESV singoli, in brevi salve e in 2 episodi di TPSV (durata mx 90/sec), con F.C. 150/bpm, da probabile rientro nodale, sintomatici per palpitazione; assenti pause patologiche e modificazioni ST-T significative per ischemia transitoria.
C'è qualcosa di pericoloso? Sono necessari ulteriori accertamenti?
Grazie.
Sara

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'esame rivela la presenza di extrasistoli, frequenti ma non pericolose in base al solo referto riportato. Esso comunque andrebbe valutato meglio dal collega specialista che ha in cura suo padre.
Saluti