Utente 266XXX
Salve. Ho 28 anni e da un po' di mesi soffro di leggeri giramenti di testa. All'inizio ho pensato a piccoli cali di pressione dovuto al caldo ed alla stanchezza, ma poi piano piano si sono acutizzati subentrando altri sintomi. La settimana scorsa mentre ero in palestra mi è capitato di avvertire un giramento di testa e subito dopo battiti del cuore accelerati fiato corto e paura imminente di morire (causa infarto). Fatto sta che non ce la facevo a tranquillizzarmi e sono dovuto andare al pronto soccorso. Qui mi hanno fatto calmare e poi visitato. Dopo una visita ed un'elettrocardiogramma non hanno riscontrato nulla. Il giorno dopo sono andato dal medico curante che mi ha prescritto solamente le analisi che devo fare il 9 settembre. Oggi sono tornatoto di nuovo in palestra e mi se è presentata la stessa situazione, fiato corto stanchezza e giramenti di testa, ma partendo prevenuto ho interrotto l'attività fisica e sono riuscito a gestire la cosa. Ora mi chiedo da cosa potrebbe essere causato questa cosa. Ho una paura tremenda che io abbia qualcosa al cuore e non riesco a gestire questa situazione. Ci penso ogni momento ed ho paura che questa cosa comprometta il mio imminente viaggio che dovrò fare in Kenya!! Vi prego aiutatemi. Fatemi sentir e meglio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' propobabile che siano solo attacchi di panico legati alla iperventilazione dell'attivita' fisica. Ad ogni buon conto esegua un ECG sotto sforzo ed un Holter cardiaco
Arrivederci
cecchini