Utente 246XXX
Buongiorno a tutti voi Dottori..vista la lungaggine della mia storia sintetizzero al massimo:

febraio 2010: in seguito a pochi e saltuari episodi di debolezze mi faccio prescrivere
degli esami del sangue di controllo, generici.
riscontro valore aumentato: G.P.T(alat) 107 invece che (40 max)

non do troppo peso e tutto finisce nel cassetto..

aprile 2011 : Un giorno mi ammalo con una febbre che sale e scende nell arco della
giornata da 37.5 /38.5, inoltre dolori al collo, mal di testa, debolezza
dolori addominali e pancia dura.

dopo circa 10 giorni che sono cosi contatto guardia medica che mi trova addome duro
e mi fa foglio per pronto soccorso con consiglio di radiografia addome 'in bianco'

3/4 maggio 2011 mi reco al pronto soccorso dove non mi fanno addome in bianco ma altre analisi del sangue ed anche monotest che risulta negativo, mi trovano :
(riporto solo i valori alterati)
AST 53 (10-41)
ALT 82 (10-41)
LDH 950 (200-480)
GLUCOSIO 120 (70-110)
PROTEINA C 1.5 (0 - 0.5)
BILIRUBINAT TOT 1.5 (0.5 1.2)
LEUCOCITI 2.81 (3.5 - 10)
PIASTRINE 104 (104)
EOSINOFILI 0.4 (1-7)
LINFOCITI NR 0,71 (1-3)

INOLTRE: mi fanno anche ecografia addome ed il riscontro e': milza di dimensioni aumentate (diametro longitudinale 13,7 cm)

TEST CYTOMEGALOVIRUS:
CMV IgG 5.5
CMV IgM <8.0

Mi dimettono perche stavo bene il giorno seguente con diagnosi di 'VEROSIMILE VIROSI' e consigliano ripetizione
alcuni esami per controllo e test epatite da fare in esterno

rieseguo gli esami come prescritto 4 GIORNI DOPO e risultano questi due valori ancora un po sballati ma il resto e ok:

G.P.T 65 (fino 40)
Leucociti 3.5 (4.3 - 10.0)

test epatite, tutti negativi (HbsAg, HbsAb, anticorpi HCV)
anticorpi anti CMV IgG 61 (metodo elfa)


da qui ad oggi pero ho avuto alcuni altri episodi di problemini
come se fossi rimasto indebolito,ogni mese e mezzo circa ho episodi
di febbricciole o debolezze piu o meno passeggere

inoltre,sempre da allora fino pochi mesi fa mi e ricapitato 3 o 4 volte di avere fastidi all addome, oltre che in un certo altro periodo ho avuto nell arco di un mese e mezzo circa, diverse volte delle afte all interno della bocca
una volta per circa 5 giorni ho dovuto allentare (quasi slacciare) cintura e pantaloni
perche avevo un senso di fastidio al basso addome, fastidio che camminando
si ripercuoteva ad ogni passo un po piu pesante come aumento del fastidio

un altra volta sempre un senso di pesantezza/gonfiore al basso addome
ma piu lieve,altre volte fastidi piu lievi come un senso di scombussolamento e vaga nausea a volte ho anche avuto episodi di dolore (tipo pirosi) in zona sterno per la quale
mi e stata prescritta dal mio medico breve terapia per reflusso con pantoprazolo
e riopan..anche se questa si e ripresentata piu volte

questo e' quanto..
La mia domanda e.: Puo essere tutto causato dal non specificato probabile VIRUS RISALENTE al 2010? nel caso quale specialista dovrei contattare? cerco in voi risposte e lumi che non ho trovato fin ora..





Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Difficilmente la cosiddetta virosi da cui è forse stato affetto potrebbe essere la causa dei disturbi attuali. Una visita gastroenterologica potrebbe essere in grado di indirizzarla verso un corretto iter diagnostico.
[#2] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Grazie della rapida risposta dottore, lei mi suggerisce quindi che quella diagnosi di virosi fosse riferita solo alle alterazioni degli esami ed alla milza ingrossata ma non ai fastidi addominali avuti in seguito? ho compreso correttamente?

ultima cosa, da diversi mesi non ho piu nessun fastidio addominale
pensa che dovrei lo stesso riportare tutto ad un gastroenterologo
per andare a verificare cio che e' stato ?
o posso stare tranquillo cosi,e dimanticare tutto
premettendo che tutti gli esami del sangue da molto tempo ormai sono tutti nella norma ed i fastidi passati non ci sono piu
Grazie del suo tempo e della risposta Dottore.