Utente 266XXX
Salve a tutti dottori,
passo subito a esporvi il mio problema.
Due giorni fa io e la mia ragazza (entrambi ancora vergini) abbiamo praticato del petting molto spinto. Eravamo completamente nudi e ci siamo masturbati a vicenda. Ho eiaculato e ci siamo fermati un pochino, e mi sono anche asciugato per bene con un asciugamano (anche il glande). Poi però spinti dalla passione mi sono messo sopra di lei e ci siamo ''sfregati'' le parti intime simulando l'atto d'amore. Poi con il mio pene sono anche entrato di qualche millimetro nella sua vagina ma di poco oltre le piccole labbra...veramente di poco! Non c'è stata una vera e propria penetrazione e infatti lei ha ancora l'imene intatto. E' stata una cosa molto superficiale.
Secondo voi potrebbe essere rimasta incinta? Lei fra l'altro era nel periodo fertile e quella sera aveva avvertito il classico dolorino al basso ventre per via credo dell'ovulazione e sono preoccupatissimo!
Aggiungo però che NON c'è stata nessuna eiaculazione diretta e nemmeno la penetrazione, solo uno sfregamento con il pene che era stato ASCIUGATO dallo sperma uscito durante il petting con l'asciugamano (circa 10 min prima). Ho paura che però in qualche modo sia restato un po' di umido o che comunque tramite il liquido pre eiaculatorio che sicuramente era uscito a seguito della nuova erezione abbia portato fuori qualche goccia con degli spermatozoi e che si sia depositata all'entrata della vagina. Ho letto molto sul web al riguardo, ma nulla può essere attendibile come il parere di un vero e proprio medico. Inoltre volevo esporre il mio caso nella fattispecie. Voi che dite? Posso stare tranquillo o no? Rispondetemi al più pesto vi prego!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile giovane lettore,

le procedure raccontate possono essere considerate a rischio gravidanza indesiderata.

Sentite ora il medico di fiducia ed eventualmente anche il ginecologo della ragazza e con lui rivalutate per bene quello che è successo.

Si ricordi poi, per il futuro prossimo venturo, l'importanza di discutere con il proprio medico e soprattutto utilizzare metodi contraccettivi sicuri.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la risposta immediata dottore!
Farò come ha detto.

Ma a suo parere, quante possono essere le probabilità che la mia ragazza possa essere rimasta effettivamente incinta, vista la mancata eiaculazione e il contatto solo superficiale?

In caso consiglierebbe magari l'uso della pillola del giorno dopo? (visto che siamo ancora in tempo) o le probabilità sono talmente scarse da escluderne l'uso magari per una paura troppo elevata?

Grazie ancora per il suo tempo.
[#3] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
La prego mi risponda al più presto in modo da non sforare le eventuali 72 ore. Inoltre avrei bisogno di essere un po' più tranquillo! :\
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

le dinamiche da lei raccontateci sono a rischio ma non sono io che, da questa postazione e senza aver valutato in diretta nulla, le posso consigliare di far assumere alla sua ragazza la pillola del giorno dopo.

Le ripeto ora bisogna sentire in diretta il ginecologo della sua ragazza e con lui bisogna rivalutare per bene quello che è successo e prendere poi i provvedimenti del caso.

Si ricordi poi sempre, per il futuro prossimo venturo, l'importanza di utilizzare metodi contraccettivi sicuri.

Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore.