Utente 118XXX
Cari medici ho effetuato una rm encefalon a causa di tremore agli arti,rot vivaci e clono. ecco il referto: V ventricolo,mediano nei limiti. Ampliamento similcistico della cisterna magna in sede paramediana sinistra. Non lesioni focali tronco-encefaliche e cerebellari. All'esame rm di base ,libere le cisterne dell'angolo ponto-cerebellare;liberi i condotti uditivi interni.Normorappresentati bilateralmente il V,IL VII e l' VIII NERVO CRANICO.
sistema ventricolare sovratentoriale nei limiti,in asse. Normoespansi gli spazi subaracnoidei della convessità.
Millimetrica focalità iperintensa nelle sequenze a TR Lungo si apprezza nella sostanza bianca temporale mesiale destra di non univoca interpretazione;utile consulenza specialistica.
Minute focalità iperintensa nelle sequenze a TR lungo si apprezza nella sostanza bianca parietale bilaterale,aspecifiche.
Corpo calloso nei limiti.
Quale reperto accessorio,multiple cisti da ritenzione nei seni mascellari. DEVIAZIONE SINISTRO-CONVESSA DEL SETTO NASALE.
RM CERVICALE SENZA CONTRASTO
indagine eseguita in tecnica FSE E T2 E T1 PESATA,NEI PIANI SAGITTALE E ASSIELE E STIR SAGITTALE.

rettilineizzazione della fisiologica lordosi cervicale con conservato allineamento dei metameri sul piano sagittale. Canale rachideo nei limiti.
A C4-C5: DISCO INTERSOMATIO RIDOTTO DI INTENSITà DI SEGNALE IN T2 COME PER INIZIALI FENOMENI DISIDRATATIVI,PRESENTA UNA MODESTA SILENZA DISCALE POSTERIORE MEDIANA CON LIEVE IMPRONTA SULLO SPAZIO SUBARACNOIDEO ANTERIORE.
A C5-C6 :MODESTA PROTUSIONE DISCALE POSTERIORE PARAMEDIANA DESTRA CHE IMPRONTA LO SPAZIO SUBARACNOIDEO ANTERIORE.
a C6.C7 modica salienza discale posteriore mediana-paramediana sinistra che impronta lo spazio subaracnoideo antteriore. Di regolare intensità di segnale e calibro il midollo preso in esame. Cosa ne pensa?
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

le sarebbero utili

una valutazione neurologica
(come consigliato dal radiologo <<...Millimetrica focalità iperintensa nelle sequenze a TR Lungo si apprezza nella sostanza bianca temporale mesiale destra di non univoca interpretazione;utile consulenza specialistica>>,

ed una valutazione neurochirurgica
per le discopatie cervicali.


Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
dottore ho troppa paura che possa trattarsi di sclerosi multipla..è da ieri che non mangio e non dormo..sono troppo ansioso
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Comprendo l'ansia
ma se non si fa valutare
potrà pensare a tutto ed al contrario di tutto!
[#4] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
ho eseguito la visita neurologica.Il referto della visita neurologica è questo:
Da circa 3 mesi parestesia all'emivolto di destra,da alcuni anni riferito tremore.
Ha eseguito rm encefalica e rachide cervicale con esito pressocchè negativo. EON: INDIFFERENTE AD ECCEZZIONE DI UN'IPEREFLESSIA DIFFUSA.al colloquio emerge ansia libera e somatizzata.
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Penso che ora ci sia più chiarezza sul percorso terapeutico, oltre che diagnostico.
La paura della Sclerosi Multipla dovrebbe quindi esserle passata.
[#6] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Si dottore,piu o meno si.
Anche se mi è rimasto qualche dubbio sul fatto che il neurologo abbia considerato la rm con esito PRESSOCCHè NEGATIVO.
[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Comprendo la sfumatura ... ma è un osservazione da rivolgere al neurologo.
[#8] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dottore,sono tornato dal neurologo per avere alcuni chiarimenti su ciò che mi è stato riscontrato alla rm.
le riporto l'esito della visita neurologica effettuata oggi:

Già visitato in questo ambulatorio nel mese di settembre per parestesia all'emivolto di destra,torna per una ripuntualizzazione diagnostica.
Nella visita precedente aveva esibito una RMN encefalo che ha evidenziato una millimetrica focalità iperintensa nelle sequenza a tr lungo nella sostanza bianca mesiale destra e in quella parietale di ambo i lati.

EON: indifferente. eeg normale,vedi referto.
in atto il quadro clinico e sindromico non sono indicativi di alcuna patologia di ordine neurologica. Le lesioni riscontrare alla rmn sono di verosimile natura ipossica perinatale. Si consiglia fallow-up di rmn encefalo,tra 12 mesi.

elettroncefalogramma ESITO:
RITMO DI FONDO TIPO ALFA A 10 13 C/S A MORFOLOGIA FUSATA DI MEDIO VOLTAGGIO E SIMMETRICO. PRESENTE LA REAZIONE D'ARRESTO ALLA LUCE.
DURANTE LA REGISTRAZION E DI BASE RARI RITMI LENTI DI BANDA THETA SULLE DERIVAZIONI CENTRO POSTERIORI DI AMBO I LATI. l'ATTIVAZIONE CON IPERPRENA NON DETERMINA SOSTANZIALI MODIFICAZIONI DEL TRACCIATO DI BASE
Conclusioni: TRACCIATO PRIVO DI SIGNIFICATIVE ANOMALIE BIOELETTRICHE.

Gentile dottore,sono consapevole del fatto che lei non è un neurologo,ma ci tenevo ad informarla,anche perchè lei è stato educato a rispondermi.
Una buona serata.
[#9] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ha quindi ricevuto risposta:
<< Le lesioni riscontrare alla rmn sono di verosimile natura ipossica perinatale>>,
pertanto visita ed esami non destano preoccupazioni "neurologiche".

Auguroni