Utente 266XXX
Gentili medici, riporto il mio quesito, ringraziando anticipatamente:
nella tarda serata di domenica 2 settembre, facendo petting con una donna di 42 anni, lei è venuta a contatto, con le sue mani, con il mio liquido (non so se fosse solo preeiaculatorio, perchè il petting e l'eccitazione erano già in corso da un'ora e mezzo di tempo, ma comunque non c'era stata una eiaculazione vera e propria). Qualche minuto dopo lei si è masturbata per breve tempo con le mani che in precedenza si erano così sporcate. Quando io ho notato ciò, le ho chiesto di fermarsi, e lei ha smesso.
In seguito le ho chiesto, una volta giunta a casa, di lavarsi mani e zona intima. Possono esserci rischi di gravidanza, nel caso peggiore che mi fosse fuoriuscito dello sperma? E' consigliabile ricorrere alla pillola del giorno dopo (ormai sono passati oltre 3 giorni, so che ne esiste una che copra fino a 5 gg)?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro signore, in considerazione delle circostanze non vi è rischio di gravidanza. Il dubbio che Lei riporta è uno dei più frequentemente esposti dagli utenti in questo sito e le risposte sono tutte dello stesso tono. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille per la risposta, egregio dottore. Cambia qualcosa se il fatto è avvenuto nel periodo di tempo fertile per la donna?
[#3] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Date le modalità riportate, no. Ancora cordialità