Utente 266XXX
Ho 19 anni compiuti e da qualche tempo ho notato sporgere sulla corona del glande alcune piccole ghiandole sebacee color bianco e taluni qualche millimetro piu spessi proprio sotto la punta estrema ( dove vi è lo strato di pelle che si unisce al glande) Ora documentandomi su internet ho trovato che si tratta di un problema puramente estetico ma non c'è nessuna possibilità di eliminare queste ghiandole ? o solo con un trattamento laser ? .
Poi sull'asta del pene ho riconosciuto quelli che sono granuli di Fordyace alcuni meno visibili altri piu spessi sono sicuro che si tratti di questi poichè ho trovato in rete una medesima immagine del mio caso anche per questi vi è una cura ?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

Le papule perlacee della corona del glande ed i granuli di Fordyce della cute del pene essendo delle strutture anatomiche presenti in tutti gli individui normalmente non si interviene tranne in rari casi in cui sono molto anestetiche. Comunque in linea generale quando si notano delle modifiche a livello del glande o del pene è sempre bene farle visionare al poprio curante per confermare che si tratti o meno di tali ghiandole.