Utente 251XXX
Ho 37 anni a dopo oltre un anno di tentativi alla ricerca del figlio tanto atteso la ginecologa ha prescritto a mia moglie i vari esami (per lei tutti nella norma); gli esami dello spermiogramma sono i seguenti:
volume 5.5 ml valore di riferim > 20
vischiosità normale
reazione attuale (ph) 8 valore di riferim 7.2 - 8
conteggio elementi mmc 62700 valore di riferim >20000
motilità a 1 ora 78%
motilità classe A 2% valore di riferim a>25%
motilità classe B 58% valore di riferim oppure A+B>50%
motilità classe C 18%
motilità claase D 22%
forme normali 32% valore di riferim >30
forme anomale 68%
forme immature 0%
agglutinazione a piccole aree
lecouciti <1000 valore di riferim <1000
Ci chiediamo cosa ci aspetta, dovrò fare una cura? con questi valori la strada è ancora lunga? Dopo la valutazione della ginecologa è consigliabile la visita andrologica. Grazie tante per la cortese attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la visita andrologica non è consigliabila,bensì necessaria ed ineludibile...a 37 anni,con una moglie di 35...Lo spermiogramma va correlato con il tempo da cui si cerca un figlio,con la diagnosi ginecologica e,principalmente,con la diagnosi andrologica,ed ha solo un valore statistico.In medicina si pone prima una diagnosi,poi una prognosi,infine una terapia.Le consiglio di non perdere tempo prezioso e di ascoltare i consigli di un esperto andrologo.Comunque,la fertilità è possibile.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera Dottore, ho eseguito la visita andrologica e ripetuto lo spermiogramma, con il seguente referto: paziente lievemente dispermico per una astenospermia, presenza di agglutinazioni. Mia moglie ha eseguito l'ISG, tutto regolare eccetto "porzioni istmiche e ampolaare di entrambe le salpingi presentano lume estremamente sottile tanto da non essere riconoscibili nell'immagine ottenuta". l'andrologo mi ha detto che non dobbiamo preoccuparci. E' davvero così?
la ringrazio tanto. saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ho la sensazione che non abbia incontrato un andrologo dedicato che,mai,avrebbe lasciato il quadro clinico nella situazione "quo ante".Il figli si fanno e si cercano in due.Diversamente accettate che il quadro clinico sia affidato al caso...Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 251XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera, a novembre ho eseguito un nuovo spermiogramma e una nuova visita,con questo risultato: il campione esaminato si dimostra sostanzialmente normosperico ad eccezione di una diminuita motilità qualitativa per quanto riguarda la progressione rapida rettilinea. Negativi tutti gli esami batteriologici; mi è stata precritta una cura "eavit" + "carnitene" per 3 mesi. in questo periodo mia moglie ha preso il Clomid. Ad oggi nessun risultato. Mia moglie ha appena eseguito la laparoscopia, tutto nella norma. Cosa ne pensa?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Izzo, che mi ha preceduto, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html .

Un cordiale saluto.