Utente 938XXX
Gentile darimar,
avrei bisogno di un chiarimento sul fluconazolo e sulla pillola.
Ho spesso letto che il fluconazolo riduce l'efficacia contraccettiva della pillola.
Dal bugiardino del fluconazolo pare che il fluconazolo è un inibitore del citocromo CYP3A4, che contribuisce al metabolismo della pillola. Di conseguenza, inibendo l'assorbimento, il rischio non dovrebbe essere quello di tossicità degli estrogeni piuttosto che di mancata azione contraccettiva della pillola?

A questo punto cosa è meglio fare assumendo fluconazolo una volta a settimana per 3 settimane per un'infezione da funghi a livello vaginale? Prendere precauzioni aggiuntive oppure dare retta al foglietto illustrativo del fluconazolo che sostiene la non interferenza con i contraccettivi orali?
Se devo prendere precauzioni aggiuntive, per quanto tempo dopo l'interruzione della cura con fluconazolo?
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
nessuna interferenza sull'efficacia contraccettiva,semmai,come ha notato anche lei, l'inibizione del cyp 3a4 potrebbe indurre un aumento delle concentrazioni ormonali e conseguenti effetti collaterali da sovradosaggio ma non viene compremessa l'efficacia della pillola