Utente 262XXX
Salve vorrei sapere se esistono farmaci betabloccanti che agiscono diminuendo la gittata cardiaca senza abbassare la pressione io sono stato operato per tpsv ablazione ed ora mi e' rimasto il battito cardiaco tacchicardico che avevo gia prima trattato con inderal 40

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Si esistono betabloccanti ad azione centrale che agiscono pressocchè esclusivamente riducendo le frequenze cardiache. Strano però che per effetto di un'ablazione lei abbia bisogno di questo tipo di terapia. Ma che tipo di ablazione ha fatto ? A volte le frequenze elevate dopo la terapia ablativa di determinate forme aritmiche sono normali e autolimitate e non necessitano di terapia farmacologica. Se mi informa ulteriormente potrei esserle di maggiore aiuto.
Cordiali saluti