Utente 241XXX
Salve, volevo chiedere qualche approfondimento o ragguaglio sul rapporto tra pensieri ( traumatici e ricordi dolorosi) emozioni ed attività cardiaca. Soffro da sempre di disturbi d'umore, attacchi di panico, stati depressivi, ruminazione mentale. Ovvio come tutti quelli che soffrono di attacchi di panico le sensazioni di malessere cardiaco ( tachicardia, extrasistole, dolori al petto ed altre sensazioni di fastido al cuore o zona cardiaco perlomeno sono intense e frequentissime), sono all'ordine del giorno. Le visite che ho fatto specialistiche ed ospedaliere, sono tutte a posto, nessun problema organico mai rilevato. Eppure quello che ripeto ad ogni medico, spesso a seconda di ciò che penso o provo, mi compare un malessere o disturbo al cuore, fisico, organico...Volevo sapere se i pensieri, i contenuti ideativi danneggiano direttamente il cuore, cosi come le emozioni. D'altronde tenere a bada la mente è molto piu arduo che fare sport o smettere di fumare. Se qualcuno mi saprà dire qualcosa in proposito ne sarò veramente grato. Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Stia tranquillo, il suo cuore non subira' danni dal suo stato psichico.
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
,..Lo spero, eppure perche a secondo dello stato mentale, dello stress cognitivo ed intellettuale ho tutta una serie di malesseri in zona cardiaca?, tachicarida, oppure fitte al petto, aritmie...eppure esami del sangue, ecg, ecocuore, etc non trovano nulla...ma un influsso psiche-cuore indubbiamente c'è...possibile che non possa ricevere danni? o crearsi cardiopatie?..d'altronde come ho scritto sopra, se uno puo regolare lo stile di vita, i pensieri e le emozioni sfuggono ad un controllo cosi fermo...nella vita poi ci sono eventi che traumatizzano, che segnano...ed il cuore salta..
[#3] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
..perche però a seconda dell'impegno mentale o delle emozioni ho ripercussioni sulcuore, tachicardie, fitte, extrasistoli, potrebbero danneggiare il cuore?