Utente 266XXX
Buongiorno Egregi Dottori,
avrei la necessità di fugare un dubbio che mi è venuto leggendo il bugiardino del Depakin Chrono.
Da 11 mesi infatti assumo questo farmaco come stabilizzatore di umore prescritto dalla mia psicoterapeuta.
Da un mese mia moglie ha scoperto di essere incinta.
Mi chiedo: viste le avvertenze sui possibili problemi genetici per le donne che intendono avere una gravidanza durante l'assunzione di questo farmaco, il problema può essere riportato anche all'uomo?
Ovvero da quanto ho letto per una donna che intendesse avere una gravidanza sarebbe opportuno sospendere il farmaco qualche mese prima del concepimento. Questa avvertenza è valida anche il partner maschile?

Ovviamente sono completamente ignorante in materia e mi scuso quindi se la domanda risultasse stupida.

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
il rischio per il feto è stato riscontrato in donne che assumevano depakin in gravidanza (per gli effetti diretti del farmaco sul nascituro),nell'uomo non si sono riscontrati effetti sulla spermiogenesi
[#2] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dr Vannucchi, questa cosa mi tranquillizza.