Utente 267XXX
Salve ho eseguito uno spermiogramma vorrei avere un parere sui seguenti dati:
astinenza 3 giorni; aspetto nella norma; viscosità nella norma; fluidificazione (entro 60 minuti) completa; volume 2 ml; pH 8.0; numero spermatozoi eiaculato 90.000.000; spermatozoi ml 45.000.000; vitalità 53%; zone di agglutinazione assenti; totali mobili 48%; progressivi 40%; non progressivi 8.0 %; immobili 52%; forme normali 54%; anomalie della testa 20%; anomalie del tratto intermedio 10%; anomalie del flagello16%; cellule rotonde 1,9 milioni/ml; leucociti 0,5 milioni/ml.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,aldilà di percentuali e numeri che,nel complesso non mi "sembrano male",pur essendo l'esame incompleto,Le ricordo che lo spermiograma offre unicamente delle indicazioni statistiche sul potenziale di fertilità di un maschio,che va correlato con il tempo da cui si cerca un figlio,con l'eta' e la diagnosi ginecologica della partner e,soprattutto,con la diagnosi andrologica.E' stato mai visitato da un andrologo?Ci aggiorni in merito.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
Salve dott. Izzo,
La ringrazio per la sua celere e cortese risposta, per risponderle non ho mai fatto una visita andrologica, con la mia partner cerchiamo una gravidanza da circa 7/8 mesi, in maggio dopo due test di gravidanza positivi (due giorni prima dell'arrivo previsto del ciclo) la mia compagna ha avuto un aborto precocissimo! La mia partner in aprile ha effettuato una visita gine nella quale era tutto OK!
Riguardo lo spermiogramma il dato che mi desta qualche preoccupazione è la "vitalità 53%", può essere un problema?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...abbandoni i numeri e le percentuali,peraltro non preoccupanti,e contatti un andrologo.Cordialità.