Utente 765XXX
Buongiorno, il mio problema è una costante stanchezza e una relativa facilità ad ammalarmi di influenza, mal di gola etc. nell'ultimo anno poi mi basta molto poco perchè si infiammino le tonsille.

Premetto che nel 2007 ho fatto frequente e intensa attività sportiva (ora ho 41 anni), e verso ottobre dello stesso anno ho preso una brutta polmonite che mi ha tenuto a letto per tre settimane. In tutti gli anni successivi puntualmente si è ripetuto l'inconveniente, cioè un malanno tipo influenza, tonsillite, nuovamente polmonite etc, che mi ha tenuto a letto per diverse settimane lasciandomi a lungo spossato anche per mesi, per cui non ho più ritrovato la voglia e le energie necessarie per fare sport. Mi sento come se fossi in convalescenza, tutto l'anno!
Ormai penso che non sia normale tutta questa stanchezza e così pure la facilità con cui mi si irritano le tonsille o mi ammalo in inverno.

Ho chiesto al mio dottore di prescrivermi degli esami però non ho risolto nulla.
Ho fatto esame urine e del sangue, emocromo, e alcuni esami su mia richiesta, in particolare indico quelli fuori norma
emoglobina HbA2 risultato 5% (rif. fino a 3.5%)
neutrofili 53.8 (rif. 55-85)
Globuli rossi 6.41 (rif 4.2-6.2)
MCV 63.2 (rif 79-97)
MCH 20.1 (rif 26.6-33.5)
ph urine <=5 (rif 5.5-6.5)

Mia madre soffre di anemia e carenza di vitamina B12, per cui vorrei fare gli esami del ferro e della B12, ma quali altri esami potrei o dovrei fare?
Il medico ha richiesto solo quelli che gli ho sollecitato io, ma penso si possa far di meglio, non vorrei dover fare 10 volte gli esami del sangue perchè magari manca qualche minerale o altro.
Ringrazio per l'attenzione.

Glicemia 111

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
visti i valori di HbA2 ed MCV le consiglierei,
nel sospetto di un trait talassemico,
una visita specialistica ematologica.

Saluti