Utente 267XXX
sono un ragazzo di 25 anni è da un paio di mesi ho deglli strani sintomi...innanzitutto la cosa piu strana che mi affligge è il fatto di avere sempre la mia temperatura coporea a mille con vampate di calore e sudorazione sorattutto al viso,poi insonnia,irritabilità,mancanza a volte di forze,e infine poi da un paio di mesi non riesco piu ad ottenere un erezione normale..mi sono pure accorto di non avere piu erezioni mattutine...ho fatto analisi del sangue tutto risulta normale...cosa può essere secondo voi??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
potrebbe trattarsi di disfunzioni su base ormonale perciò è bene parlarne con il proprio curante che eventualmente le programmerà una visita endocrinologica e/o andrologica.
[#2] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
La sintomatologia riportata, come notato anche dal collega, rimanda ad una alterazione ormonale. Probabilmente la Sua tiroide funziona troppo (Ipertiroidismo). Tra i sintomi associati all'ipertiroidismo ci sono quelli riferiti (insonnia, palpitazioni, vampate, ipereccitabilità) ed anche una disfunzione erettile. Si affidi al Suo medico e - se viene confermata una causa ormonale - verrà facilmente trattata. Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 267XXX

Iscritto dal 2012
allora ho fatto tutte le analisi che mi avete chiesto e nulla di strano ne è venuto fuori...non so piu veramente ce fare cioè non dormo.ho le vampate,erezioni poco e niente,tra un po avrò pure l'esaurimento....help please
[#4] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Sinceramente non abbiamo fatto alcuna prescrizione di analisi. Le abbiamo solo consigliato di apporcciare il discorso con un andrologo e/o endocrinologo.
[#5] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Il consiglio (quindi) è di sottoporsi a visita andrologica, allegando le analis che eventualmente ha già eseguito. Questo passaggio è ineludibile e non può essere sostituito da consulti via WEB. Ancora cordiali saluti