Utente 242XXX
Gent.mi Dottori,
mio marito (39 anni, abbiamo un figlio di 3 aa) dopo quasi un anno di tentativi alla ricerca di una seconda gravidanza, ha effetuato uno spermiogramma :
Volume 2.4 ml
ph 8.5
Viscosità normale
Concentrazione 6.4 x 10(6)/ml
N.tot spermatozoi 15.360.000
Motilita' rapidamente progressiva rettilinea (a) 33%
Motilità progressiva rettilinea (b) 28%
Motilità in situ (c) 12%
Immobili (d) 27%
Vitalità 85%
Morfologia 1% norm. (Kruger Strict Criteria)
Motilità (a) + (b) 65%
Il germe isolato con spermiocoltura è risultato E.coli, per il quale è stato prescritta la ciprofloxacina.Dopo pochi giorni si è recato da un andrologo .Il dottore ha effetuato una ecografia scrotale ("segni di rarefazione parenchimale a carico del didimo sinistro"), doppler dei vasi scrotali ("reflusso venoso di 2 grado a sinistra.Negativo a destra") ed ha prescritto esami ormonali.
FSH 9.9 mUI/ml
Prolattina 20.8 ng/ml
Testosterone plasmatico 3,17.
La diagnosi è stata di varicocele sinistro non operabile (mio marito lamenta fastidi),nessuna possibile terapia e il consiglio di rivolgerci prima possibile ad un centro di pma per effettuare icsi.
Vi chiedo se concordate con tale possibilità e se si tratta di una condizione destinata solo a peggiorare nel tempo.
Grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

in linea di massima l'esame di suo marito presenta una oligoteratozoospermia, dove sembra essere causata da un varicocele che oltre a dare dolore al testicolo segnala una sofferenza testicolare alla luce dell'FSH sui valori alti. Concordo con lo specialista per procedere ad una tecnica PMA anche alla luce dei suoi 39 anni e tuttavia non condividido l'atteggiamento nei confronti del varicocele che alla luce dei dati riportati meriterebbe di essere trattato chirurgicamente.

un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno e grazie per la risposta,
vorrei sapere, se possibile, se l'interverto chirurgico porterebbe ad un miglioramento della spermatogenesi oppure se va effettuato per la sintomatologia clinica che accusa il paziente.
Inoltre avevo bisogno di un chiarimento riguardo il valore dell'FSH.
Mio marito ha 9,9 mUI/ml , il range del laboratorio è 5-18.
Due andrologi mi hanno detto che è alto, uno solo che è basso.Come mi devo regolare, visto che mi pare un dato importante per sapere se intraprendere una pma?
Se è alto, potrei sapere anche di quanto?
Grazie davvero per il servizio che offrite.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
l'eventuale tecnica di inseminazione può essere eseguita indipendentemente dal valore dell'FSH di suo marito e comunque il suo valore è medio alto e dopo intervento di varicocele potrebbe anche ridursi.

Infine l'intervento serve sia per togliere la dolorabilità che nel tentativo di migliorare la fertilità.

Ancora cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno,
vorrei sapere se è consigliabile un test di frammentazione spermatica prima di effetuare una pma.
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il fattore maschile di infertilità sta assumendo negli ultimi anni un ruolo sempre maggiore nel contesto dell’infertilità di coppia e per tale motivo oltre alla analisi dei parametri spermatici di base, quali il numero, la concentrazione e la morfologia degli spermatozoi, serve analizzare il DNA spermatico, al fine di evidenziare eventuali alterazioni che possono interferire con i processi di fecondazione sia naturali che nel contesto di tecniche di procreazione assistita.

Ancora cordialità
[#6] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno,
ma in caso di risultato "disastroso" che possibilità ci sono?Qual'è il passaggio successivo?
Potrebbe cortesemente indicarmi qualche centro dove questo esame viene effettuato?
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
senta direttamente il suo specialista che valuterà come e dove procedere per l'eventuale esecuzione del test.

Cordialità
[#8] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Purtroppo dalle mie parti non esiste uno specialista che ci abbia convinto (mi riferisco alla grave discordanza sul valore dell'FSH)...non posso fidarmi e perdere tempo prezioso e stiamo cercando informazioni da soli, ecco perchè cerco un centro, anche in un' altra regione, che possa eseguire questo test.
Grazie e cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
senta il suo medico di base che conosce il territorio.