Utente 267XXX
Gentilissimi dottori,
se in un tampone uretrale viene riscontrato l'enterococco fecale ma nelle contestuali urine del mattino (nel senso analizzate e "prodotte" lo stesso giorno a debita distanza di tempo) non risulta niente... è plausibile pensare si tratti di un falso positivo?
Si parla di un soggetto totalmente asintomatico...
Altra domanda: ho letto su un altro sito medico un dottore che diceva che questi due batteri sono in sostanza la stessa cosa. A parte la comune origine intestinale, è verità che siano quasi sovrapponibili?
Grazie per la disponibilità!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
gentile utente in assenza di sintomatologia potrebbe essere un falso positivo, ma per esserne sicuri va riptetuto l'esame. in oltre è da aggiungere che benchè i due batteri siano entrambi di origine intestinale non sono la stessa cosa